Siena è la città più “pensionata” della Toscana
25 Gen, 2016
anziani

Siena è la città più “pensionata” – Siena è la città più “pensionata” della Toscana: l’incidenza percentuale delle pensioni sulla popolazione residente è del 35,6% con un assegno medio mensile di 935 euro. Sono i risultati delle elaborazioni effettuate dal centro studi Datalavoro per il Sole 24 Ore sugli ultimi dati Inps. Siena si trova al 17esimo posto per quanto riguarda le pensioni totali, poi Pistoia (32esimo posto), Arezzo (33esimo), Grosseto (42esimo), Lucca (49esimo), Massa Carrara (54esimo). Solo al 63°posto Firenze con il 30,6% di incidenza sulla popolazione e un assegno medio di 914 euro. Un gradino più in basso le città di Livorno e Pisa, Prato è al 70esimo posto. Grosseto risulta invece al primo posto in Toscana per le pensioni di invalidità e al 27esimo a livello nazionale: 2,7% di incidenza sulla popolazione e un assegno mensile di 594 euro. Seguono Arezzo (37°), Pistoia (42°), Massa Carrara e Siena (47°), Pisa (66°), Livorno e Lucca (76°), Prato (81°) e Firenze (87°).