Home Slide Show

Sarteano: la Giostra entra nel vivo

L’ordine di partenza della Giostra del Saracino di Sarteano sarà decretato dalla Tratta dei bossoli di martedì 11 agosto, in programma nella piazza d’armi del quattrocentesco castello senese (ore 21.30, ingresso 7 euro). La manifestazione servirà a conoscere anche l’abbinamento tra giostratori e contrade in vista della gara del 15 agosto (sono cinque: Sant’Andrea, San Bartolomeo, San Lorenzo, San Martino e Santissima Trinità) e sarà preceduta dal corteo storico in onore di San Rocco, protettore della giostra, per le vie della cittadina (dalle 21) con partenza dalla collegiata di San Lorenzo. Nel corso della serata sarà anche svelato il Palio, quest’anno dipinto dal giovane artista Alessio Vignozzi di Vinci (già autore del drappellone del 2013). Quindi, gran finale grazie all’esibizione del Gruppo sbandieratori e musici della Giostra del saracino, cui si aggiunge lo spettacolo di luci e suoni, messo a punto dalla Compagnia del Drago nero.

La tratta arriva dopo il corteo dei ceri e dei censi che si è svolto il 29 luglio nell’ambito di Civitas infernalis, quest’anno con il titolo “Mala tempora currunt”, e dopo l’investitura dei capitani delle contrade avvenuta nel corso di una grande spettacolo sempre al castello, il 2 agosto, con il meglio dei cinque giorni della festa medievale e l’esibizione dell’artista-acrobata Chiara Vitale. Questi i nomi: Giancarlo Betti è il capitano di Sant’Andrea, Lory Mazzetti di San Bartolomeo, Alessio Rosati di San Lorenzo, Giovannino Giani di San Martino, Eleonora Roncolini di Santissima Trinità.
In queste ore a Sarteano si somma una duplice attesa: sia per entrare nel vero clima della Giostra grazie alla Tratta, che per vedere l’atteso drappellone. Per informazioni: 0578269204, www.sarteanoliving.com.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena