Home Slide Show Prima pagina

Ranza-bis: in dieci chiedono il giudizio abbreviato

Hanno chiesto il giudizio abbreviato dieci degli agenti penitenziari coinvolti nel secondo troncone dell’inchiesta legata alle presunte torture nel carcere di Ranza. Ricordiamo che per la prima volta il reato di tortura viene contestato in Italia e che altri cinque operatori sono stati già rinviati a giudizio con il processo al via il prossimo 18 maggio. Ieri è iniziata l’udienza preliminare invece per due assistenti capo e otto agenti scelti, presente per la prima volta anche il detenuto tunisino al centro della vicenda in questione, e ora naturalmente in un altro carcere. Questa seconda vicenda processuale dovrebbe quindi chiudersi rapidamente, il 17 febbraio ovviamente per il primo grado di giudizio.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena