Sport Siena Week End, presentata la quarta edizione
22 Feb, 2017
Sport Siena Week End conferenza

E’ stata presentata questa mattina a palazzo Berlinghieri la 4° edizione di Sport Siena Week End, la kermesse sportiva più attesa dell’anno perché insieme ai professionisti di varie discipline è in grado di coinvolgere tutta la città.

Ben trenta gli appuntamenti che, a partire da domani 23 febbraio, con Urban Running& Walking, animeranno Siena con una serie di iniziative di rilievo nazionale e locale, fino al prossimo 19 marzo.

“Quattro settimane di divertimento e svago>>, ha annunciato l’assessore allo sport Leonardo Tafani durante la conferenza stampa alla quale è intervenuto il sindaco Bruno Valentini e il delegato provinciale del CONI Paolo Ridolfi.

“Il successo ottenuto negli anni precedenti – ha detto Tafani – ha confermato la validità della nostra formula, che ha per obiettivo quello di far avvicinare più persone possibili all’attività sportiva che, oltre a rivestire un ruolo sociale di primaria importanza per i valori che ne stanno alla base, rappresenta un valido strumento per aiutare il nostro corpo a restare in salute e a contrastare numerose patologie. Sport Siena Week End è, infatti, il ricco contenitore capace di unire l’aspetto agonistico a quello amatoriale. Lo sport dei campioni in parallelo a quello praticato per passione e diletto”.

Ecco, infatti, che insieme al Terre di Siena Ultramarathon, troviamo le iniziative solidali Nuotiamo insieme, il Torneo di Baskin e Parafitness, il divertimento del Paintball e Corsavalesque, i professionisti di RCS Strade Bianche e l’omonimo Gran fondo riservato esclusivamente ai non professionisti, il minibasket, la Campestre dentro le mura e la grande Boxe. Ma anche Duathlon Kids/Sprint Rank, Nordik Walking, Velocissimi, High Jump Contest, Baseball, A cavallo sulla pietra serena, Giresplorando, il Campionato di pattinaggio su pista e Judo. E insieme a tutto questo anche momenti di approfondimento come i Laboratori sport e prosocialità, il Convegno Panathlon e le celebrazioni per il 70° anniversario della fondazione della Libertas Siena. A chiusura della rassegna sportiva lo spettacolo teatrale “Heysel: tutti sapevano tranne loro”.

“Un evento fatto di eventi – come lo ha definito Ridolfi, portando i saluti del presidente regionale Salvatore Sanzo – che cresce ogni anno per quantità e qualità. Motivi per i quali anche per questa edizione, che dà un’immagine attuale e autentica dello sport in tutte le sue declinazioni, il CONI ha concesso con entusiasmo il patrocinio. Sport Siena Week End ha assunto un rilievo di carattere internazionale, e conferma come lo sport possa diventare uno strumento formidabile per valorizzare il nostro territorio. Allo stesso modo regala uno spaccato delle numerose opportunità di sport che offre la nostra città, senza dimenticare quella per i disabili per i quali Siena ha da sempre un’attenzione speciale”.

“Un programma così ricco di appuntamenti e iniziative – come ha evidenziato il sindaco Bruno Valentini – che riesce a coprire le esigenze di diversi pubblici: dai bambini agli adulti, dagli atleti principianti a quelli professionisti. Sport Siena Week End rappresenta, veramente, una scommessa vinta da parte di tutta l’amministrazione. Un progetto che partendo da zero si è sviluppato e accresciuto durante questi quattro anni, senza contare, come avveniva in passato sui contributi della Fondazione e della Banca MPS, fino a diventare, una grande rassegna di eventi interessanti ed attraenti con un impatto anche economico sul territorio. Un insieme di eventi, che non ha eguali a livello nazionale, durante uno dei mesi, marzo, che vede una minore presenza turistica. Una grande risorsa economica, quindi, che, però, non stravolge il territorio, bensì esalta la conoscenza e le caratteristiche dei luoghi più belli: dallo spettacolare paesaggio delle crete alla Via Francigena a Piazza del Campo”.

Il sindaco invitando i senesi a partecipare insieme ai tanti atleti e appassionati che parteciperanno a Sport Siena Week End, ha ricordato che durante il fine settimana, e in particolare il 4 e 5 marzo, in occasione di RCS Strade Bianche professionisti e RCS Gran Fondo Strade Bianche, la città sarà preclusa al traffico con una serie di limitazioni atte a garantire lo svolgimento delle due importanti gare.