Prima pagina

Presidio dei sindacati davanti alla Prefettura contro la “buona scuola”

Nell’ambito della mobilitazione nazionale per ottenere modifiche al disegno di legge cosiddetto della “buona scuola”, le organizzazioni sindacali nazionali hanno indetto per la serata di venerdì 5 giugno prossimo un’iniziativa dal titolo “La cultura in piazza” con eventi che avranno luogo contemporaneamente in tutte le principali città italiane. A Siena l’appuntamento è alle ore 17 in Piazza del Duomo, dove le segreterie provinciali senesi di FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS Confsal organizzano un presidio davanti alla Prefettura di Siena dalle ore 17 alle ore 20.
“Si darà voce – spiegano i sindacati – a studenti, genitori, docenti e personale ATA per raccontare la scuola che vogliamo. Lo diremo anche con le luci, i suoni e i colori che vogliono essere espressione di una volontà positiva e costruttiva. Perché la vera buona scuola non si costruisce sull’autoritarismo e la precarietà, ma si fonda su democrazia, collegialità, stabilizzazioni e contrattazione”.

FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS Confsal rivolgono un accorato appello alla popolazione, ai lavoratori, agli insegnanti, al personale non docente, ai genitori, agli studenti e a tutti coloro che hanno a cuore la qualità dell’istruzione, invitandoli tutti a partecipare per manifestare contro la “cattiva scuola” del governo.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena