Prima pagina

Meeting di Neonatologia: il follow up neonatale a breve e lungo termine

Prof. Giuseppe Buonocore

Collaborazione tra Siena e Londra per i controlli a breve e lungo termine sui bambini nati a rischio. Si terrà venerdì 20 marzo, alle ore 9, presso l’aula 14 del centro didattico delle Scotte, la presentazione dei risultati di una collaborazione di lunga data tra il professor Neil Marlow, direttore dell’Istituto Women’s Health di Londra e presidente della Società Europea di Ricerca Pediatrica, e il professor Giuseppe Buonocore, direttore della Pediatria Neonatale dell’AOU Senese. “Il programma di follow-up di tutti i neonati a termine e pretermine a rischio – spiega Buonocore – curato dalla neonatologa Maria Gabriella Gatti, ha a Siena oltre 2.200 pazienti, di cui circa 200 ormai maggiorenni. Tutti i pazienti vengono richiamati periodicamente, con controlli a breve e lungo termine, per valutare le condizioni di salute dal punto di vista neurologico, respiratorio, cardiaco, di accrescimento, neuromotorio e neurosensoriale”. La neonatologia senese, nata nel 1978 con Rodolfo Bracci, è tra i migliori centri internazionali di cura e assistenza anche in situazioni di rischio. “Abbiamo un numero molto basso – aggiunge Buonocore – nelle disabilità valutate a distanza di tempo e legate alle nascite ad alto rischio, un ottimo risultato frutto della collaborazione e della grande competenza tra professionisti diversi. Durante il meeting faremo il punto sui futuri progetti di lavoro tra Siena e Londra e su come garantire un ulteriore miglioramento dell’assistenza”.

Nella foto il professor Giuseppe Buonocore

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena