Luca Banchi: “Torno in serie A e… aspetto la Mens Sana!”
26 Mag, 2017
banchi pugni al cielo

Dopo due anni “alla finestra” Luca Banchi torna ad allenare in serie A. L’ex coach di Siena, che qui, nel 2013, ha vinto il suo primo scudetto da capo allenatore, siederà infatti la prossima stagione sulla panchina della Fiat Torino. “Sentivo l’esigenza di tornare ad allenare – ha raccontato in diretta ad Antenna Radio Esse -, è arrivata al momento giusto l’offerta di Torino, un club che non ha mai nascosto le sue ambizioni. Quindi sono molto contento: l’euforia di tornare in panchina, l’opportunità di farlo in una piazza ambiziosa e soprattutto dalle grandi potenzialità, come soltanto una città di queste dimensioni può dare”. Siena e la Mens Sana, comunque, hanno sempre un posto speciale nel cuore di Luca Banchi, che ha sempre seguito le sorti della squadra e della società biancoverde: “Penso che soprattutto negli ultimi due anni sia stato fatto un lavoro straordinario, perchè non è così scontato arrivare dalla serie B e trovare collocazione nel campionato di A2, che si sta dimostrando uno dei più avvincenti del basket italiano. I dirigenti, il coach Ramagli prima e Griccioli dopo, hanno fatto davvero un gran lavoro: il club ha una sua identità chiara e poi si porta in dote il calore e la partecipazione dei tifosi senesi che, onestamente, restano unici. Quello che mi auguro è che, anche alla luce di una nuova sponsorizzazione che dovrebbe garantire risorse economiche più importanti, Siena a stretto giro possa ambire a qualcosa di più”.