Volley A2: Emma Villas, resta anche Filippo Vedovotto
26 Mag, 2017
Filippo Vedovotto in Emma Villas - Lagonegro

Arriva un’altra importante conferma per il mercato della Emma Villas Siena. Dopo l’ingaggio dell’opposto slovacco Martin Nemec e la conferma del palleggiatore Marco Fabroni, la società del Presidente Giammarco Bisogno annuncia che farà parte del roster della prossima stagione sportiva anche lo schiacciatore Filippo Vedovotto. Uno dei migliori schiacciatori del campionato di Serie A2 rimane quindi a Siena.

Filippo Vedovotto ha solamente 26 anni, ma ha già accumulato una grande esperienza sul campo. La prossima sarà infatti la sua ottava stagione in A2, alla quale aggiunge anche un’annata in Superlega quando da giovanissimo (stagione 2008-2009) militava nelle fila della Sisley Treviso.

“Pippo”, come lo chiamano amici e compagni, ha già fatto vedere le sue grandi qualità nella sua prima stagione trascorsa alla Emma Villas. Molte le sue gare da ricordare, tante le sue prestazioni di alto livello. Nei ricordi dei tifosi biancoblu c’è, tra le altre cose, anche il punto che chiuse la sfida alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno, una schiacciata che fece partire la festa senese per la vittoria della Coppa Italia di categoria nella sfida di finale giocata contro la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania.

Vedovotto, che ha vinto per quattro volte la Coppa Italia di A2 e una volta anche il campionato di questa categoria, ha chiuso la scorsa annata con 32 partite disputate, nelle quali ha messo a segno 279 punti. Ha terminato la stagione con buone percentuali nella produzione offensiva, ora si sta godendo un periodo con la famiglia a casa a Jesolo ma al più presto inizierà a prepararsi per il campionato futuro con nuovi importanti obiettivi sia individuali che di squadra da raggiungere.

“Sono molto soddisfatto di questa fiducia della società nei miei confronti – commenta Filippo Vedovotto –, sono molto contento di rimanere e sono sicuro che potremo disputare una buonissima annata, migliorando in alcuni aspetti rispetto a quanto fatto nello scorso campionato. Sono sicuro che la Emma Villas sarà ancora una squadra competitiva, dovremo riuscire a creare un bel gruppo sia in campo che fuori. Coach Bruno Bagnoli è un ottimo allenatore e ha tanta esperienza, ci siamo parlati al telefono. Mi ha fatto una splendida impressione, ha una grandissima voglia di vincere e di arrivare in alto, questo mi piace molto”.

Così lo schiacciatore della Emma Villas commenta il mercato sin qui effettuato dalla società biancoblu: “Con Martin Nemec ho già giocato a Città di Castello, sono molto felice perché ritrovo anche un amico oltre che un grande giocatore. Nel corso degli anni siamo rimasti in contatto e poi ci siamo sentiti quando gli è arrivata l’offerta della società. E’ un ottimo opposto e una bellissima persona. Sono molto contento anche per la conferma di Marco Fabroni con il quale mi sono trovato davvero bene”.