Il progetto Plastic Busters dell’Università di Siena vince i Settegreen Awards
24 Nov, 2016
Aretusa plastic buster

Il progetto Plastic Busters, del dipartimento di Scienze fisiche, della Terra e dell’ambiente dell’Università di Siena, è stato premiato dal magazine Sette – Corriere della Sera in occasione dei Settegreen Awards: la premiazione si è svolta ieri, 23 novembre, presso la Triennale di Milano.

Il premio seleziona le migliori innovazioni italiane 2016 nel settore della sostenibilità ambientale. Il progetto Plastic Busters, lanciato dall’Ateneo di Siena nell’ambito della rete mondiale sulla sostenibilità, promossa dall’ONU, SDSN, monitora l’inquinamento da plastica nel Mar Mediterraneo, propone azioni di mitigazione del fenomeno, e studia gli effetti delle microplastiche sulla salute degli organismi marini. greenawards-fossi

Il premio è stato ritirato dalla professoressa Maria Cristina Fossi, ecologa marina, che coordina il progetto Plastic Busters.