Monte dei Paschi, esuberi e accorpamenti di aree: Siena si unisce a Firenze
24 Nov, 2016
monte dei paschi insegna_800x529

E’ partita la procedura per definire le prime tranche di esuberi e di chiusure di filiali previste dal nuovo piano industriale di Monte dei Paschi. Domani alle 11, in Rocca Salimbeni, ci sarà un incontro fra la banca e i sindacati. Il piano industriale prevede 2.900 esuberi volontari e 300 assunzioni, con la chiusura di circa 500 filiali. In base a quanto spiegato da Antonio Damiani, della Fisac Cgil, la prima tranche riguarderà 600 esuberi da definire entro aprile e per i quali sarà attivato il fondo di solidarietà. Entro la fine di gennaio saranno invece chiuse 175 filiali. Ci saranno anche accorpamenti di aree territoriali: a Napoli l’area sud (con anche Puglia, Sicilia e Calabria), mentre in Toscana verranno accorpate quelle di Siena e Firenze.