Grandi nomi e oltre trenta spettacoli nel cartellone dei Teatri della Valdelsa
27 Set, 2018
Ambra Angiolini e Matteo Cremon

Presentato il cartellone congiunto e integrato dei teatri della Valdelsa, Boccaccio di Certaldo, Politeama di Poggibonsi e Popolo di Colle di Val d’Elsa. Il nuovo cartellone della stagione teatrale e concertistica 2018/2019 dei Teatri della Valdelsa. Tre teatri insieme, un unico polo teatrale che conta 1600 posti e che anche quest’anno propone un ricchissimo cartellone congiunto: 25 gli spettacoli in abbonamento (20 di prosa e 5 di musica classica), cinque gli spettacoli fuori abbonamento, più la rassegna Maggio Amatoriale.

Ce n’è per tutti i gusti e per tutte le fasce d’età. Spettacoli di grande spessore artistico, grandi nomi del teatro e della tv, un’offerta eterogenea che spazia dalla prosa classica a quella contemporanea, passando per la musica, la lirica, il musical e il teatro ragazzi.

“Una bella stagione teatrale e concertistica che si fonda su un progetto, che è doveroso ricordare ogni volta che alziamo ritualmente il sipario sulla programmazione. – spiegano congiuntamente Giacomo Cucini, Sindaco di Certaldo, Paolo Canocchi, Sindaco di Colle di Val d’Elsa e David Bussagli, Sindaco di Poggibonsi- Alla base di tutto c’è infatti la concretizzazione di un’idea che nasce oltrepassando i confini comunali per portare qualità, forza e capacità competitiva a tutto il territorio.”

“Un’idea vincente- proseguono gli amministratori-   con cui si è cercato di costruire una risposta adeguata per una comunità vasta, quella Valdelsana, che vive gli spazi della cultura e che li rende vivi.”

La stagione teatrale congiunta si aprirà il 30 ottobre al Politeama con Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia, protagonisti della commedia Non mi hai più detto ti amo. Il 14 novembre Maria Amelia Monti sarà sul palco del Teatro del Popolo con Miss Marple, giochi di prestigio, sempre al Popolo il 21 novembre lo spettacolo La guerra dei Roses, con Ambra Angiolini e Matteo Cremon. Al Boccaccio aprono Alessandro Benvenuti e Stefano Fresi il 27 novembre con Donchish@atte. Al Politeama il 29 novembre la coppia Emilio Solfrizzi e Paola Minaccioni porterà in scena A testa in giù, mentre il 4 dicembre al Popolo Roberto Ciufoli sarà protagonista del musical A Christmas Carol; sempre al Popolo il 18 dicembre, la commedia Belle ripiene, con Rossella Brescia, Tosca D’Aquino, Roberta Lanfranchi e Samuela Sardo. L’8 gennaio al Politeama l’intramontabile Il fu Mattia Pascal con Daniele Pecci, il 15 gennaio al Boccaccio Alessandra Bedino in La signora Pirandello. Si prosegue il 23 gennaio al Politeama con Paolo Hendel in Fuga da Via Pigafetta; il 29 gennaio al Popolo Uno zio Vanja con Vinicio Marchioni e Francesco Montanari; il 4 febbraio al Boccaccio Il cielo in una stanza, di Armando Pirozzi e Emanuele Valenti; il 5 febbraio al Popolo un classico goldoniano, Le baruffe chiozzotte. Il 19 febbraio al Politeama La cena perfetta con Daniela Morozzi e Blas Roca Rey; il 1 marzo al Popolo Massimo e Tullio Show con Massimo Lopez e Tullio Solenghi. Il 5 marzo Massimo Ranieri sarà al Politeama con Il Gabbiano, il 7 marzo al Boccaccio in scena Il Misantropo di Moliere per la regia di Tonio De Nitto. La stagione prosegue il 19 marzo al Politeama con Lello Arena in Parenti Serpenti, giovedì 28 marzo al Popolo con Veronica Pivetti in Vicktor und Victoria e si conclude il 3 aprile al Boccaccio con Ballantini e Petrolini con Dario Ballantini.

La stagione concertistica propone in abbonamento cinque appuntamenti al Politeama con l’Orchestra Regionale della Toscana. Apre il 19 dicembre il tradizionale Concerto di Natale, diretto da Daniele Rustioni con Beatrice Rana al pianoforte; il 28 gennaio l’Ort sarà diretta da Eva Ollikainen con Tiina- Maija Koskela soprano; il 25 febbraio a dirigere sarà Federico Maria Sardelli, ospite Erica Piccotti al violoncello; il 10 aprile Peppe Servillo sarà la voce recitante durante il concerto diretto da Maxime Pascal. Ultimo concerto il 6 maggio con Mario Brunello direttore e violoncello.

I fuori abbonamento saranno cinque. Il 23 novembre al Politeama per Sipario Aperto Dialoghi degli dei con la compagnia Sacchi di Sabbia, il 19 gennaio al Popolo il Teatro a Merenda con Studio Ta- Daa! in Controvento e, sempre per Teatro a merenda, il 2 febbraio al Politeama Sogni in Scatola dei Nani Rossi. Appuntamento con la lirica al Popolo il 23 febbraio con Le nozze di Figaro, mentre al Politeama il 16 aprile torna a grande richiesta il musical della Ballet Academy Romeo e Giulietta. Immancabile, al Boccaccio, la rassegna Maggio amatoriale, con le compagnie del territorio.

Le formule di abbonamento sono nove e offrono vantaggi a chi sottoscrive abbonamenti plurimi o integrati. Sono previsti un unico turno al Teatro del Popolo (8 spettacoli), al Teatro Politeama (7 spettacoli) e al Teatro Boccaccio (5 spettacoli), la formula “ORO”  che comprende il turno unico del Teatro Politeama ed il turno unico del Teatro del Popolo, la formula “Di Teatro in Teatro” che agevola gli abbonati che intendono sottoscrivere un ulteriore abbonamento o acquistare biglietti, l’abbonamento alla stagione concertistica del Politeama (5 concerti) e gli abbonamenti a “turno libero” di 5 o 7 spettacoli per cui sarà obbligatorio scegliere almeno uno spettacolo in ognuna delle tre strutture teatrali.

Speciali riduzioni  e agevolazioni sono previste per i Soci Coop, soci ChiantiMutua, gli “under 35”, gli “over 65”, per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado. 

Numerosi gli sconti, le collaborazioni e convenzioni. Proseguiranno, nei giorni degli spettacoli, le proposte del Teatro Bistrot al Popolo, del Piattoteatro nei locali del centro di Poggibonsi per gli spettacoli al Politeama e nei locali del centro di Certaldo per gli spettacoli del Boccaccio. Tutti gli abbonati avranno sconti particolari nelle librerie convenzionate e nei negozi dei centri commerciali naturali Associazione Via Maestra (Politeama Card), Colgirandola e ConCertaldo. Una convenzione anche con l’U.S. Poggibonsi e l’A.s.d. Olimpia Colligiana.

 

Abbonamenti e biglietti. Gli abbonati alla stagione 2017/2018 potranno riconfermare la propria poltrona da sabato 29 settembre a lunedì 8 ottobre presso le casse dei tre teatri tutti i giorni dalle 17 alle 19 e in orario cassa spettacoli cinema. Le variazioni di turno o posto e le estensioni degli abbonamenti saranno possibili da martedì 9 a  venerdì 12 ottobre, sempre dalle 17 alle 19 e in orario cassa spettacoli cinema. I nuovi abbonamenti potranno essere sottoscritti  da sabato 13 ottobre a venerdì 19 ottobre, mentre quelli a “turno libero” saranno disponibili da lunedì 15 ottobre. La vendita dei singoli biglietti inizierà sabato 20 ottobre e da lunedì 22 saranno disponibili anche on line sui siti dei teatri.

 

La stagione teatrale congiunta è organizzata dai Comuni di Certaldo, Colle di Val d’Elsa  e Poggibonsi, dalla Fondazione Elsa – Culture comuni, dall’Azienda speciale Multiservizi di Colle di Val d’Elsa e dalla Società GrandeSchermo. Tra gli sponsor della stagione Unicoop Firenze, Elsauto Centrocar, ChiantiBanca e SienAmbiente.

 

Informazioni. Per informazioni su date, costi, orari, vendita e prevendita, è possibile contattare i tre teatri: il Teatro del Popolo al numero 0577-921105, consultando il sito www.teatrodelpopolo.it oppure scrivendo un’e-mail all’indirizzo  teatro.popolo@comune.collevaldelsa.it; il Teatro Politeama al numero 0577-983067, consultando il sito www.politeama.info oppure scrivendo un’e-mail all’indirizzo biglietteria@politeama.info., il Teatro Boccaccio allo 0571 664778, consultando il sito www.multisalaboccaccio.it o scrivendo a info@multisalaboccaccio.it