Furto di un cellulare in un locale pubblico, 50enne peruviana denunciata a Colle
13 Lug, 2018
carabinieri sopralluogo condominio

Dopo la denuncia di furto di un cellulare presentata da una 27enne albanese residente a Colle Val d’Elsa, ieri i carabinieri hanno deferito per furto aggravato una 50enne peruviana, residente a Firenze, che svolge attività di badante presso un’anziana.
Mediante il monitoraggio di rete dell’apparecchio, avvenuto con la collaborazione del gestore telefonico, è stato possibile risalire all’identità della donna poi denunciata. La peruviana aveva probabilmente approfittato di un attimo di distrazione della ragazza per portarle via il telefonino, lo scorso 13 maggio, all’interno di un esercizio pubblico.
In seguito alla perquisizione la donna è stata trovata in possesso del cellulare rubato e dovrà ora affrontare il processo.