Prima pagina

Frana in Via Peruzzi, iniziate le prime indagini geofisiche

I tecnici comunali hanno terminato oggi la prima fase delle indagini geofisiche sulla stabilità del tratto di via Baldassarre Peruzzi interessato dalla frana. Indagini accurate sono necessarie per comprendere la situazione in cui versa il terrapieno su cui poggia il manto stradale e le caratteristiche del terreno coinvolto dalla frana. Alcuni risultati sono stati immediatamente leggibili, altri, invece, hanno bisogno di un ulteriore approfondimento che sarà effettuato non oltre sabato. Le  prime valutazioni del rilevato stradale non hanno evidenziato situazioni di forte dilavamento ed erosione.

Nella giornata di oggi è stata, inoltre, effettuata una pulizia straordinaria dell’area ed è stata coperta la sezione del terrapieno franato, per evitare ulteriori infiltrazioni di acqua in caso di pioggia. I tecnici comunali hanno effettuato anche un controllo straordinario della condotta fognaria che risulta intatta e ben funzionante.

Sono stati già presi contatti con il Genio Civile e la Sovrintendenza per concordare fin da subito le modalità di intervento più celeri possibile.

La situazione del traffico sta gradualmente migliorando, soprattutto rispetto agli ingorghi di lunedì mattina. Si evidenziano ancora rallentamenti nel tratto Due Ponti/ Viale Toselli, pertanto per coloro che raggiungono la città dalla Siena-Bettolle, si consiglia di uscire a Siena Est sempre per immettersi nella tangenziale. Per raggiungere l’area stazione/ospedale, si consiglia di utilizzare la tangenziale (Siena Sud, Siena Ovest, Siena Acquacalda o Siena Nord).

Il miglioramento della situazione ha indotto per adesso l’Amministrazione a rinviare provvedimenti straordinari di modifica della circolazione veicolare, che comunque avrebbero comportato l’aggravamento del traffico in ulteriori zone, come nel caso dell’allargamento dell’area di libera circolazione all’interno del centro storico. Comunque si stanno valutando itinerari alternativi come l’inversione del senso di marcia in via Simone Martini, da martedì 8 marzo, nel tratto compreso tra l’intersezione con viale Sardegna e l’accesso ai nn. cc. 93/A – 127 (complesso residenziale ex distilleria Socini), in modo che risulti possibile per i veicoli in transito in viale Toselli con direzione Stazione F. S. dirigersi verso porta Ovile evitando di percorrere il tratto di viale Toselli tra la rotatoria d’intersezione con la strada di accesso ai mercati generali area ex macelli e la rotatoria di intersezione con viale Sardegna.