FISES spa risponde a Vigni e Tucci con un Comunicato stampa
30 Lug, 2014
fises_800x532

La Finanziaria Senese di Sviluppo spa Fises spa viene di nuovo tirata in ballo senza ragione parlando della mancata nomina del Presidente della Fondazione Monte dei Paschi.

Da parte dei Consiglieri Comunali Vigni e Tucci viene infatti affermato che il Direttore di Fises spa, nominato recentissimamente Presidente di Siena Casa spa, sarebbe direttore di una “(..) società finanziaria di sviluppo che invece di sostenere l’economia senese ha buttato tanti soldi per la Mens Sana Basket, finita con la bancarotta fraudolenta”.

Con riferimento a tali affermazioni corre l’obbligo di riportare a verità i dati riferibili a Fises spa. Va così detto che da quando questo Consiglio di Amministrazione si è insediato (settembre 2009) ha avviato un’operazione di risanamento della società e ciò è dimostrato dai dati di bilancio e dal numero di interventi concessi  (circa 1.200 per un importo complessivo di oltre 65 milioni di Euro) a favore delle imprese cittadine e provinciali.

In relazione poi alla partecipazione nella Mens Sana Basket spa corre l’obbligo di precisare come la scelta di entrare nella compagine societaria risalga al marzo del 2000, quando erano in carica altri organi sociali e direttivi. 

Fises, agli inizi del 2011, è divenuta socio di minoranza con l’11% e già in tempi non sospetti aveva comunque preso le distanze da una gestione della Mens Sana Basket spa  che non condivideva. Inoltre è stata la prima a muoversi per evidenziare purtroppo le gravi criticità nonché a tentare di evitare ciò che poi è divenuto irreparabile.

Quanto ora sinteticamente riferito era già stato detto in una nota ufficiale nel febbraio scorso e dunque confidiamo di aver chiarito il lavoro svolto sinora da questa società e dai suoi organi amministrativi con riferimento alla propria mission e alla posizione specifica della Mens San Basket spa.