Corriere della droga arrestato dalla Guardia di Finanza
23 Giu, 2016
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Con il sequestro di circa quattro chili di droga i finanzieri del Comando Provinciale di Siena hanno assestato un duro colpo al traffico di sostanze stupefacenti nella provincia. A finire nelle maglie dei controlli è stato un cittadino albanese di 30 anni regolarmente residente in Italia. Nel bagaglio della sua auto lo straniero aveva nascosto con cura 4 buste con all’interno circa quattro chili di marjuana. L’uomo è stato fermato al casello autostradale di Bettolle, nel corso di una ordinaria attività di controllo del territorio da una pattuglia di finanzieri della Tenenza di Montepulciano. L’attenzione dei finanzieri è stata attratta dal comportamento anomalo tenuto dal conducente del veicolo nell’eseguire la manovra all’uscita dal casello autostradale, quando ha visto il posto di blocco delle Fiamme Gialle. Dopo aver intimato l’alt, i finanzieri hanno deciso di controllare più accuratamente la macchina, insospettiti dall’evidente nervosismo mostrato dall’autista. Una accurata ispezione dell’auto ha consentito di rinvenire quattro bustoni contenenti la sostanza stupefacente, nascoste all’interno del bagagliaio.
A quel punto sono scattati altri e più serrati controlli. Il mezzo è stato perquisito con ogni attenzione consentendo di rinvenire, occultato all’interno dell’abitacolo, denaro contante per oltre 6000 euro, abilmente nascosto sotto ai sedili e all’interno dell’autoradio. L’uomo veniva immediatamente scortato in caserma e tratto in arresto per traffico di droga, mentre l’autovettura, la sostanza stupefacente ed il denaro venivano posti sotto sequestro.
Con il sequestro della droga sono scattate le indagini, dirette dalla Procura della Repubblica di Siena, che mirano ad individuare la provenienza della sostanza stupefacente ma soprattutto il mercato di destinazione della stessa.