Calcio

Calcio femminile: bianconere senza problemi in Coppa Toscana

E’ andato in scena, senza grandi sorprese, il derby di ritorno di Coppa Toscana fra Siena Calcio Femminile e San Miniato, con le bianconere che aggiungono altre sette reti alle nove della scorsa settimana e volano in semifinale, dove le attenderà un altro avvincente derby in Provincia contro la Virtus Chianciano. Bibi
La gara odierna non aveva più molto da dire, dato il risultato dell’andata, ed infatti nella formazione bianconera hanno trovato spazio alcuni elementi delle Juniores, fra cui Mannucci, Nardi e Pastorelli.
Tuttavia la partita ha da subito preso una piega precisa: prima rete ad opera di Patu, che si è liberata al tiro dal limite ed ha disegnato un chirurgico destro all’angolino basso. In seguito, a segno di prepotenza Presentini, che ha ribadito in rete dopo una prima conclusione respinta dal portiere.
In seguito, applausi a scena aperta per la sedicenne Di Fiore, che ha affondato travolgente nella fascia sinistra, per poi accentrarsi e trovare con il suo piede “debole” – se tale può definirsi – un mancino al “sette” da posizione impossibile. Il mancino non è certo il piede debole di Migliorini, che in rapida successione, buca il portiere neroverde con una stoccata da fuori area.
Primo tempo archiviato dunque sul 5-0 in favore del Siena.
Nella ripresa largo ad altre giovani dalla panchina, oltre a capitan Fambrini che rientra dopo l’infortunio in sede di preparazione, ed in questa seconda frazione appare particolarmente ispirata Ceci, riportata nel suo ruolo naturale di esterno d’attacco. L’ala colligiana, dopo una discesa irresistibile sulla destra, serve un pallone d’oro per l’accorrente Marraccini, che chiude in rete con un potente diagonale; dopodichè, si prende la seconda soddisfazione personale consecutiva, anticipando su un lancio lungo l’uscita del portiere e realizzando di testa la rete del definitivo 7-0.
Nel finale, occasioni sulla sponda neroverde per trovare il gol della bandiera, ma prima Carniani non riesce a calciare in maniera ottimale dopo essere sfuggita alla marcatura senese, quindi è Nardi a compiere l’unico intervento della sua partita su un tiro non molto efficace di una calciatrice locale, trovatasi davanti porta fra i piedi la più colossale occasione creata dal San Miniato in questo doppio confronto. Da parte senese, da segnalare invece un gol fallito da Pastorelli per un eccesso di leziosismo sotto porta, ed un clamoroso incrocio dei pali colto da Ricci con una bordata dai 25 metri, su uno schema da calcio piazzato generato dal tocco all’indietro di Ceci.
Siena che dunque si prepara nel migliore dei modi all’esordio in Serie C, in programma domenica prossima a Bagni di Lucca; l’altra realtà senese sarà invece impegnata poco lontano, proprio nel capoluogo lucchese. Per quanto riguarda la Coppa, Siena sarà invece impegnato in semifinale con l’altra squadra della Provincia, il Cianciano , che con una grande prestazione ha oggi ribaltato la sconfitta per 3-1 rimediata ad Arezzo, estromettendo le amaranto e guadagnandosi la meritata qualificazione.
________________________________________________________________________________

 

Scritto un altro pezzo di storia, una squadra di ragazze affronta il torneo Esordienti maschile

Epiche Giovanissime, sfiorano il pari all’esordio coi maschietti del Sovicille

 

SIENA CALCIO FEMMINILE – POLICRAS SOVICILLE 1-2 (punteggio fair play, 2-3 conteggio reti)

SIENA C.F. Narducci, Brogi, Fantozzi, Gangi, Di Tella, Margheriti, Mariotti, Monnecchi, Orlandini Daria, Orlandini Lena, Prosperi, Nerelli, Tordini, Resciniti, Barbera. All. Fantocci Daniele – Fambrini Valentina.

POLICRAS SOVICILLE. Gugliotti, Galardi, Serravalle, Di Pasquale, Hoxhay, Del Grasso, Xhindoll, Behari, Pagana, Fabbrini, Tiezzi, Sganterla, Tognini, Burgio, Spanò, Cantagalli, Senesi. All. Valentini.

 

SIENA – Grande esordio per le giovani atlete del duo Fantocci – Fambrini, che fanno vedere i proverbiali “sorci verdi” ai maschietti della Policras e vedono sfumare il meritato pareggio proprio all´ultimo attacco ospite. Giovanissime

Inizio arrembante per le senesine, al 7´ traversone al bacio di Prosperi per Monnecchi, controllo in area e destro a battere il portiere. Insistono le giovani atlete bianconere con il lancio illuminante di Monnecchi per Nerelli, abile a superare il difensore, ma è ottimo l´intervento in uscita di Gugliotti a respingere in corner.

Poco dopo ci prova su punizione Gangi, Gugliotti è ancora lesto a respingere il tiro insidioso.

Primo tempo tutto di marca bianconera, che si conclude dunque col successo delle giovani calciatrici.

Nella seconda frazione, complice l´infortunio a Prosperi, lume del centrocampo senese, costretta ad uscire precauzionalmente per un dolorino al ginocchio, gli ospiti si scuotono. Al 10´ grande intervento della portierina Brogi, che va a togliere un pallone dall´incrocio dei pali, ma nulla può poco dopo sul tiro da fuori di Behari. La pressione della Policras prosegue, Brogi si distingue con altri due interventi in sicurezza.

In chiusura di tempo l´occasione più ghiotta per il pareggio della seconda frazione, col pallone messo in mezzo e Lena Orlandini che di un soffio manca il tap-in a porta ormai sguarnita.

Terzo tempo dunque decisivo per assegnare il successo, che comincia con la rete di Fabbrini della Policras, lesto ad anticipare l´uscita alla disperata di Brogi. Il Siena però non ci sta, ed al 14´, dopo una rete fantasma non assegnata al Siena col pallone che forse aveva varcato la linea, Monnecchi realizza una rete magnifica: dribbling ad eludere due avversari sulla fascia destra, poi destro al giro dal vertice dell´area che s´infila chirurgico all´angolino. Una rete magnifica per la numero 10 senese.

Nel finale la Policras, con un numero maggiore di cambi a disposizione, appare più fresca e preme sull´acceleratore: dopo una rete annullata per fuorigioco, proprio all´ultimo tuffo Del Grasso spinge in rete il pallone dopo la grande azione di Senesi, decretando il successo della squadra ospite.

Entrambe le squadre hanno tuttavia da essere soddisfatte. Era la prima volta, nella storia del calcio giovanile senese, che una squadra composta interamente da femmine si presentava ai nastri di partenza di un torneo Esordienti Fair Play maschile: il risultato è stato una partita piacevole ed equilibrata, che entrambe le squadre hanno giocato a viso aperto, aperta a qualsiasi risultato. La Policras, dal canto suo, ha dimostrato di essere un´ottima squadra, che potrà giocare un ruolo importante in questo campionato.

Mickey Balducci

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena