Prima pagina

Caccia: via libera della Regione alla preapertura il 2 settembre in provincia di Siena

Via libera della Regione alla preapertura della caccia mercoledì 2 settembre in provincia di Siena. La giunta regionale ha concesso, infatti, in deroga la caccia da appostamento per il 2 settembre, dalle ore 6 alle ore 19 (ora legale), su tutto il territorio provinciale, per tortora, colombaccio, merlo, gazza, ghiandaia e cornacchia grigia. Sono escluse le aree boscose costituite da almeno un ettaro di superficie e di larghezza non inferiore a 50 metri, non interrotte da coltivazioni o corsi d’acqua. In queste aree boscose l’attività venatoria potrà essere esercitata solo da appostamento fisso.

L’esercizio della caccia nel giorno 2 settembre 2015 potrà essere praticato esclusivamente nell’ATC di RESIDENZA VENATORIA.

L’esercizio della caccia potrà essere praticato per le specie TORTORA e MERLO fino al giorno 30
dicembre 2015, e per la specie COLOMBACCIO, GAZZA, GHIANDAIA, CORNACCHIA GRIGIA fino
al giorno 30 gennaio 2016.

Si ricorda infine che nelle ZPS: CRETE DI CAMPOSODO E CRETE DI LEONINA – MONTE OLIVETO MAGGIORE E CRETE DI ASCIANO – LAGO DI MONTEPULCIANO – LAGO DI CHIUSI – LUCCIOLA BELLA – CRETE DELL’ORCIA e DEL FORMONE non è consentito effettuare l’apertura anticipata della caccia.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena