27 e 28 giugno la Giostra di Monteriggioni
14 Giu, 2015

Un ricco programma quello della due giorni della Giostra di Monteriggioni, in programma nella cittadina senese i prossimi 27 e 28 giugno. Un’occasione per rivivere il borgo medievale tra vestiti e cavalieri, rievocando i tempi dell’ostilità tra Siena e Firenze, culminata nella famosa battaglia che ebbe luogo tra i due eserciti nel 1269.

La Giostra rappresenta lo scontro tra due cavalieri in armatura – con lance di sicurezza – che si affrontano “lancia in resta” per colpirsi in punti determinati del corpo. Durante il combattimento i cavalieri si comporteranno secondo le tradizioni medievali, attenendosi ad un preciso codice d’onore, direttamente derivato da quello dell’aristocrazia militare.

Ma non solo i cavalieri saranno protagonisti: vestiti d’epoca, giochi di bandiera e falconeria. Il terreno di combattimento è infatti affiancato dal campo storico nel quale cavalieri ed armati svolgono anche didattica, e da “locande” con taverne in cui mangiare e da un’area artigianale.

La conclusione delle due giornate è affidata al concerto dei Barbarian Pipe Band ed ai fuochi d’artificio, in programma domenica 28 giugno alle 23.30.