Sport

Volley A2: la Emma Villas vince anche nella capitale, 3-0 contro il Club Italia Crai

La Emma Villas Siena si aggiudica la sfida nella capitale contro il Club Italia Crai Roma e conquista tre punti in classifica che la proiettano momentaneamente in vetta della graduatoria, in attesa delle sfide che si giocheranno giovedì 8 dicembre.

Filippo Vedovotto inizia il match in grande spolvero: è lo schiacciatore che indossa la casacca biancoblu a realizzare i primi punti dell’incontro per la Emma Villas Siena. Gli dà manforte Sergio Noda Blanco, mentre Padura Diaz ancora non trova fortuna e viene murato da Russo. Quando Gardini non trova le giuste misure Siena prova per la prima ad allungare portandosi sul 6-8. E subito dopo arriva anche un ace di Michael Menicali per il +3 ospite. La Emma Villas ora ha trovato il giusto ritmo, lo dimostra anche il muro vincente di Vincenzo Spadavecchia. Il coach dei capitolini Martire è costretto a chiamare time out. Il Club Italia si perde un po’, mentre Spadavecchia a muro sembra insuperabile. Il giovane centrale diventa protagonista in questo frangente della sfida: la Emma Villas allunga il parziale portandosi fino al 6-13. Fabroni, intanto, si fa valere al servizio. Siena mantiene ora un vantaggio di sicurezza sui capitolini nonostante arrivino i punti di Margutti e Baldazzi. Sono Spadavecchia e Padura Diaz a chiudere il primo set in favore dei senesi. Siena si aggiudica il set con il punteggio di 19-25: 7 sono i punti di Vedovotto, 4 a testa per Spadavecchia e Noda Blanco.

Secondo set. Noda Blanco e Spadavecchia con due muri consecutivi danno un parziale a Siena che si porta sul 4-8. Padura Diaz va a segno al termine di un punto lunghissimo e spettacolare. Baldazzi segna per la sua squadra, ma Siena allunga ancora con il suo opposto cubano: 10-16. Il Club Italia prova a rientrare, con Russo che al servizio mette in difficoltà la difesa ospite. Sul 14-17 coach Paolo Tofoli chiama time out. Noda Blanco però si riscatta immediatamente schiacciando su un’ottima alzata di Fabroni. E ancora una volta ci mette le mani Vincenzo Spadavecchia, un cui muro vale il nuovo +5 senese: 15-20. Padura Diaz e Vedovotto fanno il resto. Il secondo set finisce 17-25.

Nel terzo set coach Paolo Tofoli inserisce anche Leonardo Battista, che fa un’ottima figura con un paio di ottimi salvataggi. Vedovotto continua la gara su buoni livelli di intensità e di precisione, così come Sergio Noda Blanco e Menicali. Il terzo parziale è equilibrato, alla metà del set Siena allunga grazie ad un paio di buone giocate di Vedovotto e ad alcuni errori dei giovani capitolini. Gardini e Margutti non trovano le giuste misure. Padura Diaz trova anche un muro vincente per il 15-20 senese. Ancora a segno Noda Blanco, non perfetto in ricezione in questa fase del match. E con l’errore di Margutti Siena è sul +3: 19-22. Vedovotto trova il mani e out che vale il match point. La chiude Menicali: 21-25.

La prevendita per il match di domenica 11 dicembre, alle ore 18, contro Basi Grafiche Geosat Lagonegro è già attiva su CiaoTickets e presso tutti i punti vendita autorizzati. La biglietteria al PalaEstra aprirà sabato 10 dicembre dalle 17 alle 19 e domenica 11 dalle ore 10 alle 13 e dalle 14:30 in poi. Per l’occasione saranno già acquistabili i biglietti per il match di Coppa Italia previsto al PalaEstra giovedì 15 dicembre alle ore 20,30 (non saranno validi gli abbonamenti).

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena