Prima pagina

Uno spettacolo con i detenuti del carcere e le storie del chiostro di Santo Spirito

La casa circondariale di Siena apre le proprie porte al teatro e partecipa al programma di Siena capitale italiana della cultura 2015. L’Associazione Culturale “Sobborghi” Onlus metterà infatti in scena “Le storie del chiostro”, uno spettacolo teatrale dei detenuti della Casa Circondariale di Siena con la regia di Altero Borghi.

“Lo spettacolo – spiega Borghi – nasce dall’idea di narrare la storia del chiostro all’interno del carcere di Santo Spirito ma anche tutte le storie che il vivere all’interno di questo spazio – che ha quasi 800 anni di storia – stimola i detenuti a scrivere, descrivere, inventare e pensare. Un sovrapporsi di emozioni, di vissuto, di narrato e di fantasticato che saranno espresse nel percorso scenico della rappresentazione”.

La prima del lavoro di Borghi coi detenuti è in programma per martedì 13 ottobre alle 17, le altre date sono: martedì 27 ottobre (ore 17), martedì 10 novembre (ore 16), martedì 17 novembre (ore 16) e martedì 15 dicembre (ore 16). Le rappresentazioni si terranno presso il teatro della Casa Circondariale in piazza Santo Spirito 3, al termine di ogni spettacolo sarà offerto un aperitivo “happy hour”.

L’ingresso è consentito fino a disponibilità di posti ma è necessario prenotarsi entro sette giorni dalla data dello spettacolo, inviando un documento di riconoscimento a questi indirizzi di posta elettronica: cc.siena@giustizia.it e matricola.cc.siena@giustizia.it .

Da tempo l’associazione Sobborghi ed il regista Altero Borghi portano avanti il proprio lavoro all’interno della Casa Circondariale senese attraverso un laboratorio teatrale permanente e spettacoli fuori e dentro gli spazi carcerari.

Lo spettacolo è realizzato dall’Associazione Culturale Sobborghi Onlus con la partecipazione di Conad e Comune di Siena . Fa poi parte del programma di Siena capitale italiana della cultura 2015 una produzione del Comune di Siena con il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, la Regione Toscana e la Provincia di Siena ed è realizzato in collaborazione con l’Università di Siena, l’Università per Stranieri, Fondazione Musei Senesi, Biblioteca comunale degli Intronati, Magistrato delle Contrade, Camera di commercio di Siena, Banca Monte dei Paschi di Siena, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Estra, Tiemme, Accademia Musicale Chigiana, Fondazione Siena Jazz, Istituto superiore di studi musicali Rinaldo Franci, Gruppo Polifonico Madrigalisti Senesi, Orchestra a Plettro Senese “Alberto Bocci” e Arcidiocesi di Siena, Colle di Val d’Elsa e Montalcino.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena