Truffa ai danni delle strutture ricettive, l’allarme arriva dal Comune di Siena
29 Gen, 2016
pagamento bollette sportello

Un nuovo tipo di raggiro è stato partorito dalla fantasia dei truffatori, che non si ferma mai. L’allarme arriva dal Comune di Siena dopo la segnalaziobe ricevuta da un’azienda locale: non è dovuta alcuna “imposta provinciale sulla pubblicità per le pubbliche affissioni”. Le strutture ricettive alle quali pervengano verbali di accertamento per mancato pagamento di questa imposta, tra l’altro inesistente, sono dunque oggetto di un tentativo di truffa.
L’Amministrazione comunale ha già provveduto a comunicare il fatto alla Guardia di Finanza e a formalizzare la denuncia.

Si invitano, pertanto, gli esercenti a prestare massima attenzione e, nel caso, a segnalare il ricevimento di queste false richieste per omesso pagamento all’Autorità giudiziaria.