Home Slide Show

Terra di Siena Film Festival, tutti i premiati

Si è conclusa la 19.edizione del Terra di Siena International Film Festival diretta da Antonio Flamini e presieduta da Maria Pia Corbelli con una “pioggia” di premi. Location d’eccezione della serata di premiazione, condotta dalle gemelle Laura e Silvia Squizzato, l’Accademia Chigiana di Siena, che ospiterà anche un concerto di allievi della Fondazione Siena Jazz diretta dal maestro e docente Alessandro Giachero. Il trio, composto da Alessandro Giachero, pianoforte, Francesco Losavio, contrabbasso e Carmine Cascello, batteria, eseguiranno colonne sonore di film di Manuel De Sica e brani scritti dallo stesso Alessandro Giachero. Presidenti della giuria, due grandi personalità del cinema italiano, che, con “Storie di ragazzi e ragazze”, “Regalo di Natale”, “La rivincita di Natale” e “Gli amici del bar Margherita” (solo per citare alcuni titoli) hanno regalato delle autentiche “chicche” agli appassionati di cinema: Antonio e Pupi Avati.
Ad aggiudicarsi il “Sanese d’Oro”, il lungometraggio “Ultima fermata” diretto da Giambattista Assanti con Claudia Cardinale, Sergio Assisi, Francesca Tasini nel ruolo della protagonista, Philippe Leroy, Nicola di Pinto e Luca Lionello, mentre quello al miglior cortometraggio è stato assegnato a “Dietro un grande uomo” della regista e attrice Michela Andreozzi. Novità di quest’anno, l’istituzione del premio Manuel De Sica, musicista e compositore prematuramente scomparso e già direttore del festival, consegnato al grande Lino Patruno. I presidenti della giuria, Antonio e Pupi Avati, per l’occasione hanno ricevuto dal Sindaco Bruno Valentini il Premio “Città di Siena”. Premio alla Carriera all’attore Fabio Testi.
Questo l’elenco di tutti i riconoscimenti:

Premio del Pubblico al cortometraggio “Il Sarto dei tedeschi”

Gran Premio Della Giuria sezione Documentari a “Vertical Conquests” diretto da Rosa Chiara Scaglione, che ritirerà il premio

Premio miglior documentario a “Roxanne Lowit Magic Moments” diretto da Yvonne Sciò, che ritirerà il premio

Premio “Log To Green Award” al film “Ultima Fermata”, diretto da Giambattista Assanti, che ritirerà il premio

Gran Premio della Giuria Sezione Internazionale a “One rock, three religions”, ritirerà il premio la produttrice Valentina Quinn

Premio Miglior Film Sezione Internazionale: “In The morning”, diretto da Nefertite Nguvu, che ritirerà il premio

Premio del Pubblico a “Sp1ral”, diretto da Orazio Guarino, che ritirerà il premio

Premio della critica a “Emoticon :)”
(ritirerà il premio la regista e protagonista Livia De Paolis)

Premio Miglior Film Giuria dei Giovani a “Sanba”
(ritirerà il premio l’attore protagonista Fabio Grimaldi)

Gran Premio della giuria sezione film italiani a “Una diecimilalire”
(ritirerà il premio il regista Luciano Luminelli)

Premio RAROVIDEO a “La Settima Onda”
(ritirerà il premio il regista Massimo Bonetti; ha consegnato il premio il Presidente di “Rarovideo – Minerva Pictures” Gianluca Curti)

Premio Miglior Attrice a Valeria Solarino per l’interpretazione del film “La settima onda”

Premio Miglior Attore a Sebastiano Somma per l’interpretazione del film “Una diecimilalire”

Premio alla Carriera a Fabio Testi

SANESE D’ORO MIGLIOR FILM “ULTIMA FERMATA”
(ritirerà il premio il regista GIAMBATTISTA ASSANTI con l’attrice protagonista Francesca Tasini e il distributore del film Claudio Bucci)

PREMIO SPECIALE CITTÀ DI SIENA ad ANTONIO e PUPI AVATI
(consegnerà il premio il Sindaco di Siena Bruno Valentini)

PREMIO MIGLIOR CORTOMETRAGGIO “DIETRO UN GRANDE UOMO”
(ritirerà il premio la regista e protagonista MICHELA ANDREOZZI )

Nei giorni scorsi sono già stati consegnati i seguenti premi:

Il premio “Seguso Award – personaggio cinematografico dell’anno” consegnato dal Sindaco di Siena Bruno Valentini a Margherita Buy, presente all’anteprima del film “Io e lei” insieme alla regista Maria Sole Tognazzi.

Premio speciale della giuria per la sezione “Uno sguardo sul mondo” al regista georgiano George Ovashvili del film “Corn Island” candidato al premio Oscar come miglior film straniero, presente alla proiezione insieme all’attrice protagonista Maryam Buturishvili.

La prima edizione del premio “Doppia Vita” ideato e istituito dalle gemelle Laura e Silvia Squizzato, a Salvatore Striano, per l’interpretazione del corto “Doppia Luce” di Laszlo Barbo.

Alla cerimonia di premiazione parteciperanno anche gli attori Max Vado, Fabio Fulco, Luca Capuano, Donatella Pompadur e Marco Cocci.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena