Storia, musica e arte per l’ultima settimana di ‘Febbraio al Museo’
21 Feb, 2018
NottidiNote11

A ‘tu per tu’ con l’arte e la storia senese con ‘Febbraio al Museo’. Domani, giovedì 22 e venerdì 23 febbraio tornano gli appuntamenti con le visite alla Sinagoga di Siena, a Palazzo Chigi Saracini e nella Sala dei Costumi del Corteo Storico del Palio.

La storia del popolo ebraico con la visita alla Sinagoga di Siena. La mattina di domani, giovedì 22 febbraio, sarà aperta dai percorsi guidati organizzati dalla Sinagoga di Siena, in Vicolo delle Scotte, per conoscere le testimonianze custodite del luogo di culto a due passi da Piazza del Campo. Dalle ore 10.30 alle ore 17.30, le visite si alterneranno ogni mezz’ora, fino alle 16.45, per un viaggio nella storia alla scoperta delle tradizioni, degli antichi rituali ebraici e dei libri sacri conservati dalla Comunità ebraica. All’interno della Sinagoga, inoltre, sarà possibile visitare la ‘Kadima. Da Pellestrina alla Terra Promessa’, la mostra di fotografie e filmati che racconta la straordinaria storia della nave Kadima salpata in segreto da Pellestrina verso la Terra Promessa il 5 novembre del 1947, con a bordo 794 sopravvissuti alla Shoah, e delle altre navi che partirono dallo stesso luogo. La mostra sarà visitabile fino a mercoledì 28 febbraio. L’ingresso alla Sinagoga di Siena è a pagamento e per informazioni è possibile chiamare il numero 0577 271345 o scrivere un’email a sinagoga.siena@coopculture.it.
Doppio appuntamento alla scoperta di Palazzo Chigi Saracini. Affreschi, sculture e la preziosa collezione di strumenti musicali conservati a Palazzo Chigi Saracini saranno protagonisti del doppio appuntamento di domani, giovedì 22 e venerdì 23 febbraio. Dalle ore 11.30, le porte della sede dell’Accademia Chigiana, in Via di Città, accoglieranno i visitatori per un viaggio tra i segreti e gli aneddoti della nobile famiglia senese, con un percorso che racconterà oltre duecento anni di storia attraverso le collezioni private di Guido Saracini. L’ingresso a Palazzo Chigi Saracini è a pagamento e il sabato solo su prenotazione. Per informazioni sui costi e sugli orari è possibile contattare i numeri 366 8642092, 0577 22091 oppure scrivere una email a visite@chigiana.it.
Tuffo nella storia del Palio con la vista alla Sala dei Costumi. Appuntamento con la storia di Siena nel pomeriggio di domani, dalle ore 18, con la visita alla Sala dei Costumi del Corteo Storico del Palio. Il percorso permetterà di scoprire l’allestimento ospitato nelle trecentesche sale comunali dei Magazzini del Sale, dove sono conservati gli oltre trecento costumi, dal 1904 al 2000, indossati dai figuranti del Comune di Siena durante la Passeggiata Storica. La visita partirà dal racconto dei costumi dei Terzi, gli unici tre esemplari conservati della rappresentanza comunale del 1904 e rinvenuti ‘miracolosamente’ integri grazie a un recente ritrovamento, per proseguire alla scoperta di otto costumi, frutto del successivo rinnovo del 1928, diretto da Fabio Bargagli Petrucci, Podestà di Siena dal 1926. A raccontare gli anni Cinquanta, invece, saranno i sette costumi del 1955 che si devono al maestro senese Bruno Marzi, autore di numerose opere in stile neo quattrocentesco. La visita proseguirà attraverso il racconto del rinnovo dei costumi del 1981, affidato a tre artisti senesi: Pierluigi Olla, Sebastiano Morichelli ed Ezio Pollai, i cui bozzetti hanno costituito un modello imprescindibile anche per il successivo rinnovo del nuovo millennio. L’itinerario guidato sarà chiuso dalla visita ai costumi del Corteo Storico del 2000. Il ritrovo dei partecipanti è all’interno del Cortile del Podestà. Le viste alla Sala dei Costumi del Palio sono a pagamento ed è necessaria la prenotazione. Per informazioni è possibile telefonare al numero 0577 292614 -15 o scrivere una mail a ticket@comune.siena.it.
Giovedì 22 febbraio, gran finale in musica con ‘Notti di Note’. A chiudere la giornata di domani, giovedì 22 febbraio sarà la musica degli allievi dell’Istituto superiore di studi musicali Rinaldo Franci in occasione di ‘Notti di Note’, il ciclo appuntamenti dedicati all’arte e alla musica al Santa Maria della Scala, in Piazza Duomo. Dalle ore 18, nella Sala del Pellegrinaio i giovani talenti del Conservatorio senese si esibiranno in “Grandi miniature”, con un repertorio interamente dedicato al pianoforte che ripercorrerà oltre 150 anni di storia della musica, attraverso i brani delle pietre miliari del pianismo di tutti i tempi provenienti dall’Europa, come quali Franz Schubert, Frédéric Chopin, Johannes Brahms ed Enrique Granados. A esibirsi saranno Caterina Mega, Alessandro Dei e Andrea Redigonda, pianoforte. La serata è gratuita. Per informazioni sugli orari, sui costi e per le prenotazioni è possibile contattare il numero 0577 286300 o scrivere a sienasms@operalaboratori.com.

Info utili. Febbraio al Museo è la rassegna di eventi, visite guidate e iniziative per adulti e bambini alla scoperta dei grandi artisti e delle istituzioni che hanno fatto la storia della città. La rassegna è organizzata dal Comune di Siena – assessorato alle politiche per il turismo, in collaborazione con l’assessorato alla cultura. Il programma è disponibile su www.enjoysiena.it e www.comune.siena.it. La rassegna è realizzata con risorse dell’imposta di soggiorno. Per info è possibile contattare i numeri 0577 292128-178-206, scrivere una mail a turismo@comune.siena.it. Sui social per essere sempre aggiornati sulle iniziative è possibile i profili EnjoySiena su Facebook, Google+, Tumblr, Instagram, Pinterest, YouTube.