#SienaContemporanea: oltre 50 eventi per trasformare la città in un museo d’arte diffusa
30 Set, 2015
Conferenza Valentini - D'Orsi

L’arte contemporanea invade la città di Siena e la trasforma in un museo a cielo aperto. Con “SienaContemporanea”, il programma di eventi dedicati al Contemporaneo di Siena Capitale Italiana della Cultura 2015, si realizza il primo esperimento di arte diffusa a Siena. “Da palcoscenico a fabbrica della cultura – afferma il primo cittadino Bruno Valentini -, le piazze, i giardini, i parchi urbani del centro storico e della periferia, faranno da palcoscenico naturale a mostre e istallazione site specific, performance e concerti, spettacoli di teatro e di danza”. Saranno, dunque, più di 50 gli eventi in programma dall’8 ottobre al 31 ottobre. Ci sarà spazio anche per la prima Notte Bianca del Contemporaneo, sabato 10 ottobre, in occasione della Giornata Internazionale del Contemporaneo, con negozi aperti fino a notte e un bus elettrico a disposizione di cittadini e visitatori per raggiungere tutti i luoghi del Contemporaneo. Clet Abraham, Xu Hong Fei, Mikaayel Ohaanjanyan, David Glass, Alvin Curran sono solo alcuni degli artisti internazionali ospiti della rassegna che entra nel vivo da sabato 10 a sabato 17 ottobre con “Verso”‎ la Settimana di Arte e Architettura Contemporanea degli Stati Generali della Cultura. Spazio anche per molte mostre al Santa Maria della Scala e alla Pinacoteca Nazionale con #Siena2015inprogress. Protagonista anche la musica e la danza con “Lo Spazio Nudo” in programma da domenica 11 ottobre alle 21 al teatro dei Rinnovati, con performance a cura di Compagnia Adarte, Compagnia Francesca Selva, Motus, Associazione Verso l’estro, Fundanza, OblivonTango e Balletto di Siena. sculture grasseSpazio anche al teatro con la performance collettiva Siena Featuring David Glass. Il regista e performer inglese sorprenderà il pubblico con un evento unico al Parco Urbano Unità d’Italia con la complicità di Ares Teatro, Ensarte Artisti e Tecnic, LaLut, Opificio Badesse, Straligut Teatro, TeatroO2, Topi Dalmata e Teatro D’Almaviva.

ASCOLTA L’INTERVISTA AL SINDACO VALENTINI


 

ASCOLTA L’INTERVISTA A PAOLA D’ORSI