Si masturba sul pullman, denunciato per atti osceni
4 Giu, 2019
carabinieri controlli droga pullman 2

Denunciato per atti osceni un 34 enne siciliano che si è masturbato sul pullman sul quale stava viaggiando insieme ad altri passeggeri, molestando anche una donna. L’episodio risalente ad alcuni giorni fa ma reso noto solo oggi, è avvenuto su un pullman partito da Roma e diretto a Firenze che aveva fatto una fermata intermedia a Siena. A chiedere l’interven to della polizia era stata una donna che si trovava seduta davanti al giovane: durante il viaggio ha sentito una mano che le sfiorava i capelli, si è voltata ed ha visto l’uomo in evidente stato di eccitazione. Quando il pullman si è fermato alla stazione di Siena i poliziotti, avvisati dal conducente, hanno individuato il maniaco e lo hanno portato in questura per l’identificazione.
A bordo di un altro pullman partito da Genova e diretto a Roma è stato invece rintracciato un uomo di nazionalità marocchina risultato privo di permesso di soggiorno. I poliziotti lo hanno fermato durante una serie di controlli voluti dal questore Capuano nella zona della Stazione. Il giovane di 29 anni era già stato fermato a Siracusa 4 anni fa e nei suoi confronti era stato emesso un ordine di lasciare il territorio nazionale, ora sono scattate le procedure per l’espulsione.