Centinaia in piazza per il Monna Agnese, ma le istituzioni non li ricevono
4 Giu, 2019
nor

Al grido di “Vogliamo una scuola” stamani circa 400 persone – studenti, insegnanti, personale ATA e genitori -, sono sfilate per le vie del centro fino a raggiungere piazza del Campo per una dimostrazione davanti al palazzo Comunale. La manifestazione di protesta, annunciata nei giorni scorsi, aveva lo scopo di attirare l’attenzione delle istituzioni sulla situazione di inadeguatezza dell’attuale complesso nel centro della città e sulla necessità di trasferire la scuola in un plesso idoneo. Ragazzi ed insegnanti però stamani non hanno ricevuto ascolto né dagli organi provinciali né dal sindaco invocato con cori davanti a palazzo comunale. “Ci aspettavamo un po’ di attenzione da parte delle istituzioni – ha commentato uno dei docenti presenti, Roberto Vannetti -, pensavamo che almeno una delegazione di studenti e genitori fosse ricevuta. E’ stato comunque un bel corteo, colorato, molto partecipato. Ne faremo altri per sensibilizzare la città al problema della carenza di aule e spazi idonei dove far studiare i ragazzi”.


nor

nor

nor

nor

IMG-20190604-WA0023

nor

nor