Si cerca l’idea vincente per creare start up nell’economica circolare
8 Apr, 2019
Alessandro Fabbrini. Sienambiente

Un concorso di idee promosso da Sienambiente per creare start up nel campo dell’economia circolare, potrebbe far nascere nuove imprese nel territorio senese. La lotta all’inquinamento ed allo spreco a livello mondiale, parte dalla corretto trattamento dei rifiuti per arrivare al recupero dei materiali da utilizzare per crearne di nuovi. E’ questo il campo più carente in Italia e quindi l’esigenza di dare vita a nuove iniziative. Ai giovani laureandi o già laureati senesi, iscritti all’università di Siena, viene richiesto di sviluppare progetti soprattutto inerenti il recupero della materia ricavata dal riciclo con l’impegno da parte di Sienambiente di finanziare le idee migliori.
Lo ha detto stamani ai nostri microfoni Alessandro Fabbrini, presidente di Sienambiente.