Calcio

Serie D: Poggibonsi – Foligno 1-0, decide il gol di Rosseti

Il Poggibonsi di Mister Fusci vince in casa contro il Foligno di Mister Petrini e continua la sua corsa alle prime posizioni del Campionato di Serie D Girone E. I giallorossi schierano in avanti la coppia Foderaro-Valenti mentre a centrocampo trova spazio dal primo minuto Ghelardoni che insieme a Galbiati, Caciagli e Rosseti forma la mediana dei Leoni. Nel Foligno Vegnaduzzo opera da centravanti supportato da Fondi con Coresi in posizione di playmaker. La prima azione pericolosa arriva dopo due minuti ed è di marca ospite: Vegnaduzzo serve al limite dell’area Veneroso che con una conclusione a giro chiama Pacini a smanacciare la palla in corner. I Leoni rispondono dopo un paio di minuti ma la palla di Foderaro per Valenti è leggermente lunga per la stoccata vincente. Al minuto 11′ Rosseti prova la rasoiata di sinistro ma l’estremo difensore ospite Biscarini risponde in due tempi. Al quarto d’ora ancora Poggibonsi pericoloso: Galbiati serve dentro per Foderaro che dall’out di sinistra mette in mezzo per l’accorrente Rosseti, tocco in scivolata del numero sette giallorosso ma Biscarini è miracoloso a deviare il pallone con la mano aperta. Alla mezz’ora Foligno in avanti con Calzola che mette in area un cross insidioso sul quale però nessun giocatore ospite interviene per la stoccata vincente e Pacini può uscire in presa bassa. Dopo cinque minuti è la volta di Ghelardoni per i Leoni che tenta la conclusione dai venticinque metri: il pallone sibila a lato non di molto. Sul finire della prima frazione di gioco Valenti riceve palla a metà campo e serve sul taglio Foderaro che si invola verso la porta umbra, salta anche Biscarini che gli sporca il pallone in uscita e calcia a colpo sicuro ma sulla linea di porta salva tutto Ciampa. Al termine dei primi quarantacinque minuti le squadre sono ancora ferme sul risultato di 0-0.
Nella ripresa Valenti tenta l’azione e la conclusione personale al 51′ ma non inquadra lo specchio della porta. Mister Fusci gioca la carta Bandini mentre nel Foligno Mister Petrini mette in campo Urbanelli e Menchinella. Al 59′ il Poggibonsi passa: disimpegno sbagliato del centrocampo umbro, Foderaro recupera palla e si invola sulla fascia destra, il numero nove del Poggibonsi converge verso l’area e serve l’inserimento di Rosseti che si porta avanti il pallone, entra in area e trafigge Biscarini con un preciso piatto destro per l’1-0 dei giallorossi. Il Foligno avanza il baricentro della propria azione ma bisogna arrivare nei minuti di recupero per segnalare il grande tempismo del portiere del Poggibonsi Pacini che è decisivo anticipando un’incursione in area del difensore del Foligno Ciurnelli.Al triplice fischio del direttore di gara i Leoni possono esultare: allo Stefano Lotti Poggibonsi batte Foligno 1 a 0.
Le voci dagli spogliatoi.
Massimo Fusci (Allenatore Us Poggibonsi): “E’ stata una settimana difficile tra influenze e defezioni ma in questo periodo dell’anno ci può stare e può capitare a qualsiasi squadra. La vittoria di oggi è una vittoria importante e credo anche meritata contro un Foligno che si è dimostrato formazione di caratura elevata. Ci hanno fatto penare e soffrire ma alla fine ce l’abbiamo fatta grazie al gioco, alla voglia ed all’entusiasmo che abbiamo messo in campo per portare a casa i tre punti”.

Stefano Petrini (Allenatore Foligno Calcio): “Sapevo che sarebbe stata una partita dura ma pensavo e speravo che la squadra facesse meglio di quanto ha fatto. L’idea nostra era quella di fare la gara ma abbiamo trovato di fronte, e questo lo sapevamo, un Poggibonsi ostico e combattivo di cui abbiamo subito un po’ troppo la pressione”.

Valerio Niccolò Rosseti (Centrocampista Us Poggibonsi): “Adesso sto bene fisicamente, il periodo no è passato e credo che i frutti del lavoro adesso si iniziano a vedere. Il goal lo dedico a mio fratello che dopo il lungo stop adesso è rientrato in campo e glielo dedico perché se lo merita veramente tanto”. Luigi Ciampa (Difensore Foligno Calcio): “Peccato per il nostro errore in occasione del goal partita. Sì, il Poggibonsi è una buona squadra che sa giocare a calcio ma noi dobbiamo pensare e guardare solo al Foligno perché dobbiamo trovare la giusta fiducia per riniziare presto a fare punti”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena