Calcio

Mister Fusci (Poggibonsi): “Campionato lungo e aperto, noi vogliamo continuare a sognare”

Dopo il blitz esterno che ha visto i Leoni conquistare i tre punti in casa del Gavorrano, la truppa di Mister Fusci sta preparando al Centro Sportivo Maltraverso il match di domenica prossima che vedrà il Poggibonsi ospitare il Foligno. Il tecnico dei Leoni presenta la gara nella conferenza stampa di metà settimana facendo il punto della situazione in casa giallorossa.

Mister, siamo in pieno calciomercato: De Vitis è in prova con una squadra della Serie A maltese mentre Ciolli si sta allenando con voi…
“Ho già detto più volte che di calciomercato io non parlo. Posso solamente dirti che Ciolli è con noi, si sta allenando da qualche giorno e sono contento di averlo a disposizione. Se tutto sarà ok lo avremo a disposizione per la gara del 4 gennaio con la Colligiana. Per quanto riguarda Alessandro (De Vitis, ndr) mi dispiace che al momento non sia qui con noi e mi dispiacerebbe perderlo. Qualora decidesse di andare via dico che sarebbe veramente un peccato perché ci avrebbe dato una grande mano visto che il campionato è ancora molto lungo, aperto e pieno di insidie. Alessandro (De Vitis, ndr) è un ottimo ragazzo ed un grande professionista”.

Tornando a Gavorrano, l’episodio dell’espulsione di Tafi.
“Abbiamo avuto due casi diversi fino ad oggi relativamente ai cartellini rossi. Foderaro prese due giornate ed in quella situazione ci poteva stare ma sull’episodio di Tafi c’è stato un grave errore arbitrale che ci ha penalizzato domenica scorsa e che ci penalizza fortemente per le prossime due gare. Che dire, purtroppo può capitare, ormai è andata così e guardiamo avanti”.

Hai fatto riferimento ad un campionato ancora molto lungo ed aperto…
“Per prima cosa, analizzando il nostro campionato, è necessario guardare da dove siamo partiti per capire e vedere i progressi fatti tutti insieme. Credo che ad oggi ci siano diverse candidate per la vittoria finale visto che con i tre punti tutto è sempre in discussione. Siamo alla quattordicesima giornata ed io credo che è impossibile dire oggi che una squadra ha già vinto il campionato. Da parte nostra posso dire che noi andiamo avanti domenica dopo domenica perché quello che conta è domenica dopo domenica”.

Andando appunto a domenica, il Foligno è la prossima tappa per i  giallorossi…
“Come domenica scorsa a Gavorrano sarà gara difficile ed importante al tempo stesso. Dovremo provare a far noi la gara per continuare a sognare contando sul fatto che per ora nelle gare difficili siamo sempre stati presenti. Rispetto alle altre squadre di vertice il turno di domenica è per noi il più complicato però a Gavorrano ho visto un Poggibonsi che è diventato importante: abbiamo vinto perché siamo stati una squadra forte. Peccato per questa settimana, un po’ accidentata tra squalifiche, influenze ed acciacchi vari ma la nostra forza è il carattere di gruppo e gli undici che domenica scenderanno in campo dall’inizio saranno pronti a dare battaglia per portare a casa i tre punti”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena