Sport

Robur Siena – Olbia 0-1

ROBUR SIENA-OLBIA

ROBUR SIENA (3-5-2): Moschin; D’Ambrosio, Stankevicius, Bordi; Grillo, Firenze, Guerri, Vassallo, Iapichino; Bunino, Mendicino. A disposizione: Ivanov, Lucarini, Romagnoli, Rondanini, Castiglia, Doninelli, Masullo, Secondo, Saric, Filipovic. All. Colella.

OLBIA (4-3-1-2): Carboni; Pinna, Dametto, Miceli, Cotali; Muroni, Geroni, Piredda; Murgia; Capello, Kouko. A disposizione: Montaperto, Van Der Want, Quaranta, Russu, Feola, Tetteh, Auriemma, Ragatzu, Senesi, Delgado. All. Mignani.

ARBITRO: Raciti di Acireale (Guddo-D’Alia)

AMMONITI: Muroni, Cotali, Miceli (O)

MARCATORI: 41′ Kouko (O)

Al Rastrello va in scena la diciassettesima giornata tra il Siena e l’Olbia. Robur reduce dall’affermazione ottenuta in trasferta contro la Viterbese, i sardi hanno subito una pesante sconfitta interna con la Pistoiese. Grande ex il capitano di mille battaglie in maglia bianconera Michele Mignani, oggi allenatore dell’Olbia.

PRIMO TEMPO

Al 1′ Bunino entra in area imbeccato da Iapichino ma non conclude in porta

12′ cros dalla sinistra per Mendicino che di testa manda alto sopra la traversa

22′ tiro da fuori area di Castiglia che finisce sopra la traversa di 2metri

Attacca il Siena ma con poche occasioni

30′: cross dalla sinistra di Geroni, tiro di Capello che Bordi manda in calcio d’angolo

35′: ripartenza sarda con spiovente di Kouko nel mezzo, allontana Bordi

39′: diagonale di Piredda bloccato a terra da Moschin

41′: RETE DELL’OLBIA. Gol dell’Olbia, tiro da fuori are di Kouko nulla da fare per Moschin

44′: destro di Vassallo che sfiora il palo alla sinistra di Carboni

45′: duplice fischio del direttore di gara. Parziale: Siena-Olbia 0-1

SECONDO TEMPO

Si riparte. Nella Robur dentro Firenze per Castiglia, stessi effettivi per l’Olbia

48′: tiro ravvicinato di firenze bloccato dall’estremo difensore ospite

53′: passaggio corto di Bunino per Vassallo che non trova fortuna da buona posizione

55′: cartellino giallo per e calcio di punizione in zona defilata per i bianconeri

56′: traversone di Firenze ribattuto in calcio d’angolo dalla difesa olbiese

61′: apertura completamente errata di D’Ambrosio in direzione di Iapichino

64′: calcio di punizione dal limite per il Siena. Sanzionato con il giallo Miceli

65′: destro a giro di Firenze alto sopra la traversa

68′: primo innesto per i sardi con Ragatzu che lascia il posto a Tetteh

70′: ammonito anche Firenze nelle file bianconere

72′: dentro Doninelli al posto di Vassallo per la Robur

77′: manovra bianconera che non produce effetto

80′: per i sardi dentro Senesi al posto di Kouko

86′: prova a reagire il Siena senza però trovare varchi

87′: nell’Olbia dentro Feola al posto dell’ex Piredda

88′: punizione laterale per i senesi: niente di fatto dalla battuta effettuata da Firenze

90′: assegnati 3 minuti di extratime

92′: diagonale di Mendicino alto

93′: finita: l’Olbia espugna il Rastrello. Finale: Siena-Olbia 0-1

Sconfitta di misura per la Robur contro l’Olbia di mister Mignani. Decide una rete sul finire di primo tempo di Kouko. Nella ripresa il Siena fatica a trovare una reazione, senza mai impensierire la difesa sarda. Durante la partita cori dei sostenitori bianconeri contro l’allenatore Colella, invitato ad andarsene. Prossimo impegno per la compagine senese, domenica prossima in trasferta contro la Pro Piacenza, con calcio d’inizio fissato per le ore 16:30. Sarà l’ultima gara del girone d’andata.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena