Robur, presentazione di maglia e sponsor
9 Set, 2016
ROBUR SIENA PRESENTAZIONE MAGLIE E SPONSOR

Presentati oggi pomeriggio, nella sala stampa dello stadio Artemio Franchi, le maglie della stagione 2016-2017 e i tre sponsor di maglia. La prima maglia è a strisce verticali bianco e nere, la seconda maglia rossa e la terza di colore bianco.
“Abbiamo scelto di tornare alla maglia a strisce verticali – dichiara l’amministratore delegato di Robur Siena Federico Trani – per dare un segnale di rinnovamento, consapevoli che questa scelta si inserisce comunque, con le sue caratteristiche, in quelle che sono le pagine di storia del Siena. Domani con l’Arezzo giocheremo ancora con la terza maglia, abbiamo infatti scelto di far esordire la prima maglia in casa mercoledì con la Lupa Roma”.
Tenute Piccini srl è il main sponsor, si è legato alla Robur con un contratto triennale di sponsorizzazione: “Siamo lieti di supportare una realtà che ci ha emozionato per la sua ambizione e determinazione, crediamo che ai giorni d’oggi che lo sport sia un investimento per i nostri giovani – sottolinea Mario Piccini, amministratore delegato di Tenute Piccini srl – Piccini ha ricevuto tanto da questa città e dal territorio, ed è per questo che è lieta e onorata di restituire i frutti di tanto impegno, per questo ci legheremo alla Robur Siena per un periodo di 3 anni, perché i sogni sono un percorso da costruire insieme con fatica ma tanta tenacia”.
ChiantiBanca, con la scelta di questa sponsorizzazione, conferma il forte legame con il territorio senese e con le sue principali realtà: “In perfetta coerenza con le azioni sul piano delle dinamiche economiche – afferma Claudio Corsi, vice presidente vicario di ChiantiBanca – ChiantiBanca segue anche i fenomeni sociali di aggregazione e di coesione che meritano attenzione e sensibilità”.
Ad introdurre la conferenza è stato il responsabile marketing di Robur Siena Vincenzo Federico: “Possiamo presentare solo oggi la maglia con gli sponsor, per le tempistiche che abbiamo dovuto rispettare dopo le vicende societarie note a tutti. Ci tengo particolarmente a ringraziare Tenute Piccini e ChiantiBanca, con loro avevamo trovato un accordo verbale alcune settimane fa, ma solo nei giorni scorsi abbiamo potuto formalizzare con le firme sui contratti di sponsorizzazione. Il terzo sponsor è Teknoship, ci tengo a precisare che essendo l’azienda della famiglia Durio-Trani non è un riempitivo, quanto la volontà della famiglia di dare un ulteriore contributo alla Robur. All’ufficio marketing della Robur Siena piacciono le sfide, e la prossima è quella del quarto sponsor, da inserire sul pantaloncino”.