Calcio

Robur: Ponte non si presenta in comune. Valentini e Anna Durio pronti ad azioni legali

Antonio Ponte non si è presentato all’appuntamento fissato dal sindaco Valentini. Alla convocazione ha invece risposto presente Anna Durio, arrivata a Palazzo comunale con l’avvocato Alessandra Amato. Nelle prossime ore sono previsti altri incontri, possibile che intervenga in collegamento il legale di Ponte, l’avvocato Sallustio. Intanto, mentre il sindaco minaccia azioni legali nei confronti dell’attuale presidente bianconero, l’imprenditrice ligure sfoga la sua rabbia in un comunicato serale:

“Anna Durio – si legge nella nota stampa – si è recata oggi in comune accompagnata dal suo legale Alessandra Amato e dal notaio Alfredo Mandarini, pronta per stipulare l’atto definitivo in base agli accordi che si sarebbero dovuti perfezionare durante l’incontro stesso, promosso dal sindaco. Non essendo stato possibile contattare direttamente l’avvocato Sallustio, se entro domani mattina non le venisse data la possibilità di allestire la squadra, qualunque tipo di trattativa in essere può dirsi conclusa, con la totale incertezza sul futuro della Robur. Non essendo stato possibile chiudere l’atto si cerca almeno di dare priorità al lato sportivo. Contrariamente si aprirebbe così un periodo di gravissima incertezza, con il reale rischio di non poter partecipare alla primo impegno ufficiale della stagione”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

HIT IN TESTA le più ascoltate su A r e

Meteo

Meteo Siena