Presidio al rettorato dell’Università contro il nuovo regolamento delle tasse
27 Mar, 2017
link presidio tasse università

Gli studenti dell’Università di Siena protestano contro l’aumento delle tasse. Lo fanno organizzando un presidio al Rettorato, domani, in occasione della riunione del Senato Accademico. A comunicarlo è il sindacato universitario Link

“Martedì 28 ci riuniremo in un presidio nel cortile del Rettorato per far sentire la nostra voce durante il Senato Accademico. Purtroppo l’Amministrazione dell’Università degli Studi di Siena, per conformarsi alla Legge di Stabilità, ha immaginato un regolamento tasse nuovo che porta a un aumento sostanziale delle tasse per la maggioranza degli studenti. Questa situazione, oltre che penalizzare tutti coloro che hanno un ISEE superiore ai 30’000 € con aumenti fino a 1000 € sulla tassazione, rischia di ridimensionare l’attrattività del nostro ateneo, che potrebbe perdere studenti in favore degli altri atenei toscani. Noi chiederemo al Senato di bocciare questa proposta, in quanto dannosa sia per gli studenti che per l’Università stessa e di costruirne insieme una nuova poiché riteniamo che ci siano i presupposti per avere un regolamento tasse che, nonostante sia fortemente vincolato dalla Legge di Stabilità, tuteli maggiormente gli interessi di tutte e tutti. Noi rappresentanti di Link Siena e Cravos saremo presenti e non abbiamo intenzione di cedere a un regolamento tasse che ci penalizza. Invitiamo, inoltre, tutte le studentesse e gli studenti a prendere parte al presidio e a manifestare insieme a noi per poter costruire l’università che vogliamo”.

I rappresentanti di Link Siena e Cravos