Open day all’Università per Stranieri di Siena
7 Mar, 2018
Università Stranieri open day 2017

Mercoledì 14 marzo dalle 8.45 alle 19.45 l’Università per Stranieri di Siena aprirà le porte a tutti gli studenti per una giornata di orientamento e per la presentazione dei corsi di laurea nella sede di piazza Rosselli.

Quale laurea? I corsi di studio – Durante l’Open Day i partecipanti avranno la possibilità di essere informati sui corsi di laurea in “Mediazione Linguistica e culturale” e “Lingua e Cultura italiana/Insegnamento dell’Italiano a stranieri”, e sui corsi di laurea Magistrale “Scienze linguistiche e comunicazione interculturale” e “Competenze testuali per l’editoria, l’insegnamento e la promozione turistica”; potranno ricevere informazioni sui servizi offerti dall’Ateneo, sulle varie attività extracurricolari e potranno visitare le strutture dell’Ateneo (aule dedicate alla didattica, laboratori linguistici ed informatici, biblioteca). I corsi proposti dall’Università per Stranieri di Siena sono indirizzati a studentesse e studenti italiani e stranieri e mirano a creare figure professionali specializzate nel campo della formazione linguistica: insegnanti di italiano come lingua straniera, mediatori linguistici, valutatori di competenza linguistica, esperti di materiali didattici, esperti nel settore turistico, esperti di comunicazione interculturale e dei media.

Un Ateneo in crescita, nei numeri e negli spazi – L’ Ateneo negli ultimi anni ha visto crescere costantemente i propri studenti. Negli ultimi cinque anni gli iscritti delle lauree triennali e magistrali hanno avuto un incremento del 65%; in questo anno accademico si contano oltre 2000 iscritti. Anche per questo l’Ateneo si è allargato e comprende anche il Palazzo “Il Prato”, in piazza Amendola, dove sono stati trasferiti gli uffici amministrativi. La sede di Piazza Rosselli ha ampliato gli spazi con nuove aule e sale studio per gli studenti.

Un Ateneo sempre più internazionale – Rispetto agli altri atenei italiani all’Università per Stranieri di Siena si registrano più del doppio di studenti stranieri (12% rispetto alla media nazionale del 4,5%) iscritti ai corsi di laurea. Dal prossimo anno accademico sarà possibile studiare 11 lingue europee e extraeuropee: inglese, francese, spagnolo, catalano, tedesco, portoghese, russo, arabo, cinese, giapponese, coreano. Ulteriore particolarità dell’Università per Stranieri è che le lingue studiate possono essere parlate e praticate con gli studenti stranieri presenti nell’Ateneo per imparare la lingua italiana.

In crescita continua gli studenti che partecipano ai numerosi progetti di studio o tirocinio all’estero con il progetto Erasmus nelle 84 università partner di 25 paesi e nei progetti di mobilità extraeuropea.

I doppi titoli – Il Doppio Titolo è un programma integrato con una Università straniera che consente, al termine dello svolgimento di una parte della carriera presso l’Università partner, di ottenere sia il titolo rilasciato dalla propria Università di origine sia quello offerto dall’Università ospitante. L’Università per Stranieri ha stipulato convenzioni con l’Université de Normandie – Caen (Francia), la Friedrich-Alexander Universität di Erlangen-Nürnberg (Germania), la Hanoi University (Vietnam), la Nankai University di Tianjin (Cina). Altri doppi titoli sono in preparazione.

La giornata del 14 marzo – Ad accogliere gli studenti ci saranno i docenti, che terranno lezioni aperte al pubblico, personale delle Segreterie Studenti ed esperti di orientamento universitario a disposizione per fornire informazioni. Per i futuri studenti sarà possibile incontrare studenti degli ultimi anni ed ex studenti avviati nel mondo del lavoro per ascoltare alcune testimonianze dirette.

Saranno presenti alcuni professionisti che parleranno della loro esperienza: Lorenzo Flabbi, traduttore, e Marco Federici Solari, fondatori della casa editrice Orma editore; Luca Palladini e alcuni Ufficiali della Marina Militare che introdurranno il tema del “Soccorso in mare e Diritto Internazionale”; Anthony Mollica, che terrà una lezione dedicata alla ludolinguistica.
Durante l’open day saranno a disposizione:

Info Point Unistrasi – per informazioni dettagliate sulla giornata di orientamento e sui corsi di laurea

Info Point Erasmus – per scoprire le numerose possibilità di mobilità internazionale

Info Point docenti – per avere un contatto diretto con i professori dei diversi corsi di laurea

Info Point Diritto allo Studio – per una panoramica sui servizi agli studenti e sui benefici erogati e gestiti dal DSU toscano.

Alle 14.30 si terrà una lezione-concerto in Aula Magna di Annunziata Lia Lantieri (soprano) e Luisa Zecchinelli (pianoforte) dedicato alle liriche delle compositrici italiane del XX secolo.

L’ufficio per le disabilità dell’Ateneo è disponibile ad accogliere gli studenti e le famiglie; è possibile concordare un appuntamento, scrivendo a disabilita@unistrasi.it o telefonando a: 0577 240112.
Per altre informazioni sull’ Open Day è possibile scrivere a orientamento@unistrasi.it