Massimo Macchi: Conferenza stampa che scuote l’ambiente bianco-verde
1 Feb, 2019
Massimo-Macchi

Oggi si è tenuta la conferenza stampa richiesta da Massimo Macchi, il numero 1 della società Mens Sana in 1 ora di dibatti ha affrontato temi spigolosi della quale l’ambiente senese ha discusso per giorni. Il concetto principale espresso da Macchi è: “basta parole servono fatti”, un appello rivolto in particolar modo ai critici che in questi giorni hanno bersagliato la società, Macchi annuncia di concedere 25 giorni di tempo a chiunque ritenga di aver un piano finanziario adatto per associarsi con la società Mens Sana basket, ed aggiunge che se entro questi 25 giorni nessuno si sarà fatto avanti (seppur garantendo la fine della stagione) farà di testa sua. Sulla questione stipendi Macchi precisa di aver pagato la rata Fip di tasca sua e che i lodi in corso sono 8 di cui 5 esecutivi ed ammontano a 30mila euro, soldi che permetterebbero la riapertura del mercato per la società. Argomento saliente ed inaspettato del pomeriggio è stato la volontà di Macchi di affidarsi ad una azienda di certificazione di bilanci per controllare gli ultimi 4 esercizi dato che, dice di aver visto cose che non gli piacciono. Di e questo e di molto altro si è parlato nel pomeriggio, la conferenza stampa completa la trovate qui su Are.