Home Slide Show

“L’Intrusa”, Lucia Poli interpreta i testi di Schmitt al Teatro del Popolo di Rapolano

La signora del teatro italiano, Lucia Poli, e i preziosi testi dell’autore contemporaneo franco-belga Eric-Emmanuel Schmitt protagonisti al Teatro del Popolo di Rapolano Terme sabato 17 dicembre, alle 21, con il terzo spettacolo della stagione 2016/2017: “L’intrusa”.

“L’intrusa” al Teatro del Popolo – Sul palco andranno in scena due racconti – “È una bella giornata di pioggia” e “L’intrusa” – due percorsi umani di donne non comuni, due thriller avvincenti, due spettacoli arricchiti dall’eleganza e dall’ironia dell’attrice fiorentina. Lucia Poli interpreta due donne sofisticate e insoddisfatte, accomunate da un profondo male di vivere. In “È una bella giornata di pioggia”, la protagonista ha per amica perenne la sua depressine e un mondo fatto di fatue speranze. “L’intrusa” è invece un thriller psicologico in cui un’anziana signora rischia la follia a causa di una misteriosa intrusa, per l’appunto, che si aggira nel suo appartamento. I percorsi umani di queste donne sono racchiusi in due toccanti racconti di Eric-Emmanuel Schmitt, entrambi pervasi da eleganza, umorismo e ironia. Doti, queste, esaltate dalle doti interpretative di Lucia Poli.

Info – La stagione teatrale è organizzata da Associazione Filarmonico-Drammatica e Amministrazione comunale insieme alla Fondazione Toscana Spettacolo. Costo del biglietto: 13 euro (ridotto: 11 euro). Biglietteria aperta nel giorno dello spettacolo dalle 20.30, mentre in orario 19.30-20.00 sarà attiva la prevendita per gli spettacoli successivi. Per info: Ufficio programmazione del Comune di Rapolano Terme: tel. 0577-723208; Teatro del Popolo: tel.: 0577-724617 e 331-8181776, email: teatrorapolano@gmail.com. Su Facebook: “Teatro del Popolo di Rapolano Terme”.

******

Un viaggio tra metafisico e metaforico, tra mimo e danza con una bambina-adulta che si muove in mondo popolato da personaggi fantastici, emozioni e metamorfosi. È “Il carillon”, di e con Bianca Francioni, in programma al Teatro del Popolo di Rapolano Terme domenica 18 dicembre alle 17.15, secondo appuntamento della stagione ragazzi 2016/’17 organizzata da associazione Filarmonico-Drammatica e centro Il Garage di Lucignano (Arezzo), con il patrocinio del Comune di Rapolano.

“Il carillon” – Sulla scena Bianca Francioni porta la magia di una bambola che, nascosta dentro una valigia, prende improvvisamente vita. La sua anima fluttua tra il regno vegetale e animale che popola il mondo, alla scoperta delle emozioni e della vita. Come in tutti i sogni, però, alla fine arriva il risveglio e il ritorno alla realtà di bambola nascosta dentro una valigia. Alla fine dello spettacolo, ci sarà “L’alfabeto del Mimo”, laboratorio aperto a tutti i bambini in sala e ad un pubblico di ogni età.

Il programma – La stagione ragazzi al Teatro del Popolo proseguirà il 6 gennaio, per l’Epifania, con “Il favoloso mondo di Agata Plum”, con Caterina Cidda e Mirco Sassoli. Domenica 29 gennaio gran finale con “Patatrac”, di e con Cristina Glogowski e Moreno Raspanti.

Info – Costo del biglietto: 5 euro, i bambini sotto tre anni entrano gratis solo se accompagnati da un adulto. Per info: Teatro del Popolo di Rapolano Terme: tel.: 0577-724617 e 331-8181776, email: teatrorapolano@gmail.com. Su Facebook: “Teatro del Popolo di Rapolano Terme”. Il programma completo si può consultare anche su www.centroilgarage.blogspot.it (tel.: 349-1995647).

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena