“Le contrade protagoniste di Siena 2019”
2 Lug, 2014
sacco

L’intervista a Pierluigi Sacco ai nostri microfoni.

“Le contrade saranno totalmente protagoniste del programma artistico della Candidatura di Siena Capitale della Cultura 2019”, lo assicura Pierluigi Sacco, Direttore della candidatura di Siena 2019 ai nostri microfoni. La richiesta di conferire tale centralità alle contrade deriva direttamente dall’Unione Europea, considerate dall’organizzazione sovranazionale europea, secondo quanto affermato da Sacco, “modello di comunità dal basso che partecipa allo svolgimento della vita sociale e  culturale della città”;  da qui l’instaurazione di un dialogo reciproco e progressivo tra il comitato di candidatura e gli stessi rioni. Molti gli appuntamenti in programma in vista della selezione della Città vincitrice nei prossimi mesi, tra le date rilevanti il 9 Ottobre 2014 sarà il momento della visita della giuria all’interno della Città. “In quelle poche ore si gioca il momento della verità- afferma Sacco-  in cui la giuria si fa un’ impressione che sarà decisiva per la vittoria.” In progetto quindi l’ottimale programmazione della giornata, che dovrebbe, auspica il direttore di candidatura, veder un coinvolgimento di tutta la cittadinanza. Ulteriore appuntamento, la Conferenza Stampa internazionale del 9 Luglio 2014 organizzata presso l’Associazione Internazionale della stampa estera, con i corrispondenti delle maggiori testate giornalistiche interazionali, che suggellerà la portata mediatica dell’evento, che conta oltre 10 mila like sui Social Network in un mese.  sacco“Un progetto in cui tutta la comunità senese deve credere partecipando con sempre maggiore energia” afferma Sacco, “perché- continua- sebbene abbiamo molti temibili concorrenti, quello più pericoloso siamo noi stessi, dobbiamo rompere quel momento di difficoltà psicologico, tornando a credere nei grandi progetti e facendo vedere le grandi qualità della comunità senese, soltanto così possiamo vincere.”

 

Carolina Sardelli