Palio

La Tartuca vince il Palio straordinario

E’ la contrada della Tartuca con il cavallo Remorex scosso a vincere il Palio straordinario di ottobre. E’ una Carriera con tante contrade che si succedono in testa alla corsa e con numerosi cavalli che arrivano scossi. Di rincorsa c’è l’Oca, con Giuseppe Zedde su Sorighittu, in una mossa che dura cinquanta minuti; dopo due mosse false ecco la mossa valida. Partono in testa Chiocciola, Giraffa poi Selva e Civetta. Cadono al primo San Martino Oca, Torre e Lupa. Al primo Casato ancora Chiocciola in testa seguita da Giraffa, Civetta e Selva. Poco dopo passa la Civetta, dall’interno, con Andrea Mari su Techero che prende la testa della corsa. Ma poco dopo, al secondo San Martino, la Civetta va larga e ripassa la Chiocciola, seguita da Giraffa e Tartuca. Qui c’è lo spunto del rione di Castelvecchio che davanti alla Cappella passa in testa. Al secondo Casato però cade Andrea Coghe e dietro di lui anche Elias Manucci nella Chiocciola e Carlo Sanna nella Selva. Procede Remorex, castrone sauro di 8 anni che va avanti scosso seguito dal cavallo scosso della Chiocciola e dal Nicchio. Remorex tiene la testa fino alla fine, con il Nicchio che passa la Chiocciola al terzo Casato.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena