Interviste

Cavallo da Palio: Ermini 4 gennaio 2019


Crisi Mens Sana: Lami 4 gennaio 2019


Aria di Palio: Massimo Castagnini, Giosuè Carboni, Francesco Zanibelli 3 gennaio 2019




Laghat, un cavallo speciale edizione per bambini: l’autore Enrico Querci 3 gennaio 2019


Monteriggioni, le bottiglie di plasica diventano arredi urbani: Fabio Lattanzio (assessore dell’ambiente) 3 gennaio 2019


Investimenti e nuovi restauri al Duomo di Siena: Gianfranco Indrizzi (rettore opera metropolitana) 3 gennaio 2019


Confisercenti: Leonardo Nannizzi sui saldi 3 gennaio 2019


SportAre, la presidente della Robur Siena Anna Durio 2 gennaio 2019


SportAre: il diesse della Emma Villas Volley Fabio Mechini 2 gennaio 2019


SportAre: il presidente della Ego Handball Marco Santandrea 2 gennaio 2019


Confcommercio: Daniele Pracchia sul Capodanno a Siena e i saldi 2 gennaio 2019


Stefano Gallerini: Iniziare il 2019 con un tuffo in mare 2 gennaio 2019


Capodanno a siena e eventi 2019: Il sindaco De Mossi 2 gennaio 2019


Nuovo accordo sindacale Mps: Federico Di Marcello (Fisac CGIL) 2 gennaio 2019


Gli investimenti per i restauri in Cattedrale, finiti i lavori all’altare dei Santi Pietro e Paolo 31 dicembre 2018

Terminato il restauro dell’Altare dei Santi Pietro e Paolo, posto nella navata sinistra della Cattedrale di Siena all’altezza del pulpito di Nicola Pisano. I lavori, iniziati nel giugno scorso hanno riguardato la grande tela che rappresenta la Vergine Maria Assunta in cielo con i Santi Pietro e Paolo, con sullo sfondo la scena di un miracolo compiuto da Pietro in Antiochia, e l’altare risalente al 18esimo secolo.
Con questo restauro si chiudono gli interventi programmati per il 2018 da Opera metropolitana che prevedevano tra l’altro anche il pulpito di Nicola Pisano, il recupero delle “Teste grandi” per la facciata del Battistero, esposte nella mostra “Maestri a rischio” allestita nella Cripta, la messa in sicurezza della tettoia ed il restauro della facciata della Chiesa delle Carceri di Sant’Ansano in via San Quirico, le attività di monitoraggio di tutte le opere sospese del Complesso Monumentale eseguito con l’ausilio di droni e l’intervento degli esperti di EdiliziAcrobatica, mentre sono tuttora in corso le attività di restauro degli arredi lignei della Libreria Piccolomini, affidate alle maestranze di Opera della Metropolitana, e dell’immobile di Via Monna Agnese 13, che dovrebbero concludersi a primavera.
Per l’anno 2019 vengono previsti investimenti per circa euro 3.695.000,00, finalizzati alla manutenzione ordinaria e straordinaria del patrimonio e rientranti in progetti, alcuni di durata pluriennale, il cui costo complessivo è stimato in circa euro 8.900.000,00, di cui euro 1.118.000,00 già sostenuti  nel 2018.

I buoni propositi per l’anno nuovo: la psicoterapeuta Lorenzini 31 dicembre 2018


Bilancio di un anno per il Siena: Alessandro Pagliai 31 dicembre 2018


Bilancio di un anno per il Palio: Andrea Coghe 31 dicembre 2018

Bilancio di un anno per la Provincia: Silvio Franceschelli 31 dicembre 2018


Bilancio di un anno per la Mens Sana: Matteo Tasso 31 dicembre 2018