Intensa attività dei carabinieri: arresti e denunce in provincia di Siena
17 Apr, 2019
carabinieri generica

L’intensa attività dei carabinieri, impegnati nelle ultime ore in vari servizi di controllo del territorio, ha portato all’arresto a Rapolano di due albanesi, residenti nel comune termale, che devono scontare due anni e due mesi di reclusione per furto aggravato in abitazione: si tratta di un 36enne, boscaiolo, con precedenti per droga; e di un 21enne, nullafacente, già conosciuto alle forze dell’ordine. I carabinieri di Siena hanno invece hanno denunciato per porto abusivo di armi un 57enne senese, nullafacente, trovato in possesso di un coltello a serramanico lungo 20 centimetri. Inoltre tre giovani, di 29, 31 e 22 anni, residenti a Siena, Sovicille e Poggibonsi, sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per guida sotto effetto di sostanze stupefacenti. Altre due persone, abituali consumatori di droga, sono stati identificati nei pressi della Fortezza medicea e segnalati alla prefettura.