Il Siena Hockey chiude l’anno in bellezza battendo Camaiore
19 Dic, 2017
Hockey Luigi Brunelli

Il Siena Hockey chiude in bellezza il 2017 con una sonante vittoria (12-6) sul Camaiore dopo una gara dai due volti: ad un primo tempo disputato da entrambe le squadre su ritmi quasi compassati, ha fatto da contraltare una ripresa decisamente pirotecnica. Comincia in salita la gara per il Siena che dopo neppure 5’ passa in svantaggio grazie ad un contropiede finalizzato da Emiliano Brunelli, ma la replica non si fa attendere per merito di Achilli che un minuto più tardi sigla il pareggio ed all’ottavo porta in vantaggio i suoi con una precisa conclusione dal limite dell’area. A questo punto i senesi prendono in mano le redini della partita, grazie ad una difesa ordinata che non concede nulla ai versiliesi e ad un efficace controllo palla in fase offensiva grazie al quale riescono a collezionare alcune buone occasioni, peraltro non finalizzate. Occorre arrivare al 20’ per assistere ad un nuovo allungo del Siena: Achilli, lanciato in contropiede, viene atterrato da Emiliano Brunelli. Espulsione per 2’ per il versiliese e punizione di prima per il Siena trasformata dallo specialista Achilli. A 3’ dall’intervallo il Camaiore avrebbe l’occasione di accorciare: l’arbitro Minonne vede un fallo in area commesso da Sassetti e lo espelle per 2’. Siena in inferiorità e Mariotti che va tra i pali, con pieno successo, riuscendo a parare la punizione di prima affidata a Brocchini ed a lasciare inviolata la rete sino alla sirena dell’intervallo con il Siena in vantaggio per 3-1. La ripresa si apre subito bene per i senesi che in poco più di un minuto allungano il passo con 2 gol di Gigi Brunelli che prima beffa da dietro porta Mazza e nell’azione successiva conclude a bersaglio un contropiede avviato da Lorenzini. Sul 5-1 la partita dovrebbe essere chiusa, ma non è così, complice un black out dei senesi che consente al Camaiore di riportarsi a ridosso con una doppietta di Lenci (3’ e 4’) ed un rigore trasformato da Giorgi al 5’. Il Siena non ci sta a farsi rimontare ed allunga nuovamente al 6’ con Lorenzini che trafigge Mazza con una bella conclusione sotto l’incrocio dei pali. Ci sarebbe una nuova opportunità di allungare per l’espulsione di Crudeli, ma Achilli stavolta sbaglia la trasformazione della punizione di prima e addirittura in situazione di inferiorità numerica il Camaiore accorcia con Emiliano Brunelli al 7’, mentre i senesi non riescono a sfruttare i due minuti di uomo in più. La partita si fa sempre più caotica e spigolosa creando non poche difficoltà all’arbitro Minonne nel tenere a freno soprattutto l’irruenza degli ospiti alla disperata ricerca del pareggio. Bisogna arrivare al 14’ per sbloccare la situazione, grazie ad un contropiede a due orchestrato da Achilli e Tiezzi (ottima la sua prova) con quest’ultimo che arriva alla conclusione e trafigge per la settima volta l’incolpevole Mazza. Passano 20 secondi ed il Siena va di nuovo a bersaglio con Lorenzini che, vista a posteriori, segna la rete del KO del Camaiore: gli ospiti infatti subiscono visibilmente l’uno-due, rallentando quasi di colpo il ritmo infernale tenuto fino a quel momento e consentono al Siena di dilagare. Vanno a segno ancora Gigi Brunelli (15’), Lorenzini (18’) e di nuovo Brunelli (20’), con il Camaiore che cerca di limitare il passivo trasformando un rigore con E. Brunelli (23’), ma è ancora il Brunelli “senese” a timbrare il cartellino a 1’ dal termine siglando il gol che fissa il punteggio finale sul 12-6. Prova soddisfacente dei ragazzi di Biancucci, sotto il profilo del risultato e, a sprazzi, anche del gioco. Soddisfazione poi per la buona prova dei due giovanissimi Bigliazzi e Giamello, quest’ultimo all’esordio assoluto in serie B.

SIENA HOCKEY: Sassetti, Lorenzini, Achilli, Tisato, Tiezzi, Bigliazzi, Brunelli, Paglicci, Giamello, Mariotti. All.: Biancucci
ROTELLISTICA CAMAIORE: Mazza, Crudeli, Guidi, Lenci, Francesconi, E. Brunelli, Brucchini, Antonelli, Giorgi, Limena. All.: Crudeli
Arbitro: Minonne di Forte dei Marmi
Marcatori: 5’ E. Brunelli, 6’, 8’, 20’ Achilli. S.t.: 30” e 1’ L. Brunelli, 2’ e 3’ Lenci, 5’ Giorgi, 6’ Lorenzini, 7’ E. Brunelli, 14’ Tiezzi, 14’30 Lorenzini, 20’ L. Brunelli, 18’ Lorenzini, 20’ L. Brunelli, 23’ E. Brunelli, 24’ L. Brunelli.