Prima pagina

I ringraziamenti al 118 e al pronto soccorso senese dalle autorità cittadine per il lavoro svolto nelle feste

“Un vero e proprio lavoro di squadra, quello svolto durante le festività di fine e inizio anno, dal personale del 118 e da quello impegnato al pronto soccorso dell’Ospedale senese”. Questo il commento del sindaco Bruno Valentini e dell’assessore alla Sanità Anna ferretti che, questa mattina, sono andati a salutare, e ringraziare personalmente, il personale operante nelle strutture.

“Professionalità – hanno evidenziato – di alto livello che hanno lavorato sinergicamente per garantire risposte sanitarie immediate ed efficienti a tutela della salute dei cittadini. Medici, infermieri e volontari collaborano per garantire un presidio diffuso e permanente per la sicurezza di tutti”.

Il 118 di Siena nelle prossime settimane comprenderà anche quello di Grosseto, per una riorganizzazione incentrata sull’efficientamento con un assetto definitivo che vedrà ridurre le centrali da tre a due per ogni Area vasta.

Nel corso del 2014, nella provincia di Siena sono state registrate 350mila chiamate, 35mila quelle di emergenza, di cui il 10% in codice rosso, il 50% giallo e il 10% verde, mentre le persone trattate a domicilio, grazie alla presenza del medico a bordo evitando così il ricovero, sono state il 35%. Il 35% di coloro che hanno richiesto l’intervento sono stati portati all’ospedale di Siena, il 20% a Nottola e il 15% a Poggibonsi.

Nella visita odierna al Pronto soccorso, oggi molto affollato vista la giornata prefestiva, è stato evidenziato come sia diventato un punto riferimento per tutti i codici rossi dell’Area vasta.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena