Robur ko, i bianconeri subiscono la prima sconfitta
4 Nov, 2018
gozzano-robursiena (1)

GOZZANO-SIENA 2-1

Gozzano (3-5-2): Casadei; Emiliano, Bini, Tordini; Tumminelli, Graziano, Gemelli, Palazzolo, Evan’s; Rolando, Rolfini. Allenatore: Soda.
Robur Siena (4-3-1-2): Contini: Brumat, Russo, Rossi, Zanon; Arrigoni, Gerli, Vassallo; Aramu; Cianci, Gliozzi. Allenatore: Michele Mignani.

ARBITRO: Sozza di Seregno (Salama-Fontemurato)

MARCATORI: Aramu 26′, Rolando 44′, 56′ Rolfini

AMMONITI: Cianci, Bini, Emiliano

ESPULSO: Graziano 60′

A Vercelli si affrontano Gozzano e Siena. I piemontesi sono reduci dal pareggio contro l’Alessandria, mentre i bianconeri dall’ennesimo rinvio con la Pistoiese.

GOZZANO-SIENA

Gozzano (3-5-2): Casadei; Emiliano, Bini, Tordini; Tumminelli, Graziano, Gemelli, Palazzolo, Evan’s; Rolando, Rolfini. Allenatore: Soda.
Robur Siena (4-3-1-2): Contini: Brumat, Russo, Rossi, Zanon; Arrigoni, Gerli, Vassallo; Aramu; Cianci, Gliozzi. Allenatore: Michele Mignani.

PRIMO TEMPO

1′ Inizia il match tra Gozzano e Siena

5′ Gerli calcia da fuori, ma viene murato dalla difesa avversaria

8′ Il Siena prova a controllare la gara ma fatica a creare occasioni

13′ Lancio di Aramu verso Gliozzi e Cianci in area di rigore. Palla troppo alta e rimessa dal fondo per il Gozzano

16′ Primo squillo della gara: Rolfini prova il tiro di controbalzo da lontano, con la palla che esce alta sopra la traversa

20′ Cianci guadagno un calcio di punizione

21′ Punizione battuta da Aramu, palla alta in area di rigore che viene subito neutralizzata dalla difesa del Gozzano

22′ Prova Arrigoni da fuori: palla deviata e calcio d’angolo

23′ Calcio d’angolo battuto bene da Aramu, ma l’arbitro fischia un fallo di Cianci su Casadei

25′ Calcio di rigore per la Robur! La difesa del Gozzano respinge un tiro di Aramu, Arrigoni si impossessa del pallone in area e poi viene steso

26′ GOL DELLA ROBUR! Aramu si fa parare il tiro dagli 11 metri, ma poi riesce ad arriva per primo sulla respinta e ribadisce il pallone in rete. Secondo gol stagionale per lui

30′ Punizione da lontano di Aramu, con il pallone che si infrange sulla barriera

38′ Bellissimo lancio filtrante di Arrigoni che pesca Vassallo in area di rigore. Poi la mezz’ala bianco nera mette in mezzo il pallone di prima col sinistro, ma gli attaccanti della Robur sono in ritardo e Bini può così spazzare via il pallone

43′ Calcio di rigore per il Gozzano. Il tutto nasce da un calcio di punizione per il Gozzano: palla in mezzo, Bini colpisce di testa e Russo devia con la mano, commettendo fallo

44′ Pareggio del Gozzano. Rolando spiazza Contini dagli undici metri e porta a 1-1 il parziale

45′ Un minuto di recupero

46′ Finisce 1-1 il primo tempo di Gozzano-Siena

SECONDO TEMPO

45′ Inizia la seconda frazione

49′ Grandissima occasione per la Robur: Arrigoni lancia Vassallo, che prima riesce a saltare un avversario e poi a tu per tu con Casadei non riesce a concludere in rete, facendosi neutralizzare il tiro

55′ Altro calcio di rigore per il Gozzano: Arrigoni sta per spazzare il pallone dall’area di rigore e finisce per colpire in pieno Rolando che era riuscito ad avventarsi sul pallone

56′ Gol del Gozzano. Rolfini trasforma il rigore e porta i suoi in vantaggio

60′ Rosso diretto per Graziano. Brutto fallo da parte del numero 15 del Gozzano a gamba tesa su Aramu. Robur in superiorità numerica

62′ Cambio per il Gozzano: entra Manè per Evan’s

65′ Doppia sostituzione per la Robur: entrano Di livio e De Santis al posto di Arrigoni e Brumat

70′ Ancora due cambi per il Gozzano: dentro Secondo e Carletti. Fuori Rolando e Rolfini

72′ Altro tentativo di Vassallo: tiro rasoterra da fuori area che finisce di poco a lato

76′ Debole tentativo di Di Livio da fuori area, con Casadei che blocca senza problemi

80′ Il Gozzano è schiacciato, ma la Robur non trova spazi

81′ Ultimo cambio per i padroni di casa: Gigli sostituisce Tumminelli

86′ Prova Gliozzi da fuori, ma Casadei blocca in due tempi

90′ 5 minuti di recupero

95′ Finisce 2-1 tra Gozzano e Robur Siena. Prima vittoria stagionale per il Gozzano e prima sconfitta per i bianconeri

Lapo Cinelli