Finge di vendere il patrimonio per non pagare le tasse, scoperto dalla Gdf: sequestro milionario ad un imprenditore agricolo
2 Nov, 2018
guardia-finanza

Per non pagare le tasse ha fatto finta di disfarsi di tutto l’ingente patrimonio che possedeva, ma è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Siena, che gli ha sequestrato unità immobiliari e terreni per un valore di 6 milioni di euro. Nei guai è finito un imprenditore agricolo di Montepulciano che, per non versare all’Erario i circa 8 milioni di euro di imposte dovute a seguito di un accertamento fiscale, si è liberato di tutto quello che possedeva cedendolo fraudolentemente ad una società di famiglia, gestita di fatto da lui stesso. Ad insospettire i finanzieri è stata la vendita di immobili per poche migliaia di euro, quindi ad un prezzo di gran lunga inferiore al loro milionario valore di mercato, riscontrato durante i meticolosi accertamenti eseguiti.
La condotta illecita realizzata ha fatto scattare le procedure cautelari sugli immobili sottratti alla riscossione coattiva dell’Erario.