Provincia, Franceschelli: “Continuiamo con il Buongoverno, ma lo Stato ci dia le risorse”
2 Nov, 2018
francescelli

Silvio Franceschelli inizia l’esperienza da Presidente della Provincia chiedendo subito al governo di chiarire il ruolo di questo ente a cui sono affidate competenze fondamentali come strade e scuole ma non i soldi per la gestione dei servizi. “Non si può mandare un fax in cui si chiede quali sono i ponti a rischio ma non si programma anche un intervento nei luoghi a rischio” ha detto ad Antenna Radio Esse nell’intervista dopo la nomina. Franceschelli era il candidato del centrosinistra ed ha battuto Luigi De Mossi nell’elezione a cui avevano diritto ad esprimersi sindaco e consiglieri comunali. “Ringrazio il sindaco di Siena per essersi messo a disposizione per questa sfida. Raccolgo i voti di un centrosinistra che si sta ricompattando, dopo la crisi”.
Franceschelli lavorerà nel segno della continuità: “Quando sento parlare di cambiamento mi irrigidisco. Il nostro territorio è straordinario e questo è merito di chi ha governato finora. Non si deve quindi cambiare ma continuare nella buona amministrazione”.