Evade dagli arresti domiciliari, 20enne tunisino di nuovo in manette
1 Giu, 2018
Carabinieri Poggibonsi Stazione

Era stato sottoposto agli arresti domiciliari per aver compiuto due furti in altrettanti negozi di San Gimignano e Poggibonsi, ma ieri è evaso ed è finito di nuovo in manette. Un 20enne di origini tunisine, residente nel centro turrito, non è stato trovato in casa dai carabinieri durante uno dei normali controlli e subito sono scattate le ricerche. Il giovane è stato rintracciato poco dopo mentre scendeva da un’autobu alla stazione di Poggibonsi, da dove avrebbe voluto prendere il treno per andare a Firenze e far perdere le sue tracce. Lo straniero è stato immediatamente arrestato nuovamente per evasione e accompagnato presso il carcere di Siena a disposizione della Procura della Repubblica.