Palio

“Emozionata e lusingata per questo incarico, per me è una grandissima conquista”

E’ emozionata e soprattutto felice di essere stata scelta per realizzare il drappellone del 16 agosto. Elisabetta Rogai, pittrice fiorentina, ha accolto con entusiasmo l’incarico affidato dal sindaco Valentini. Lei che ha inventato la tecnica di dipingere con il vino dovrà interpretare il cencio che dovrà richiamare ai valori della terra. “Non solo con il vino, dipingo anche con la farina e altri prodotti del territorio. Per me questo lavoro è un punto di arrivo ma anche di ripartenza e lo farò molto volentieri perchè sono legata a Siena. Ho un compito importante, quello di rappresentare la vocazione al rispetto della natura senese, che già ritroviamo nel Buongoverno di Lorenzetti”. Elisabetta Rogai è conosciuta per i ritratti di donne, fatti appunto con la miscela a base di vino. “Sono un’osservatrice delle donne, della loro psicologia e mi avvarrò di questo per l’immagine della Madonna”.
Artista conosciuta a Siena dove ha già esposto in passato, è apprezzata in Europa sia per la pittura che per i suoi affreschi.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

I più letti