E’ morta Bruna Giannini, il ricordo del Liceone
5 Apr, 2019
liceo-piccolomini-siena

E’ scomparsa nella notte tra giovedì e venerdì Bruna Giannini, 65 anni, avvocato del foro di Siena, molto nota in città. Era particolarmente apprezzata per le sue qualità professionali e molto amata, per l’intelligenza, l’ironia e la generosità che le erano proprie, dai tanti amici e amiche che le erano vicini dai tempi del Liceo Classico e dell’Università, e con i quali non ha mai perso i contatti. Dichiara Sandro Bellini presidente dell’associazione “Il Liceone”: “Esprimo, per conto del Liceone tutto, il profondo rammarico per la scomparsa dell’amica Bruna, presente alle iniziative dell’associazione dalla sua fondazione nel 2009. Il Liceone si stringe alla famiglia in questo difficile momento. Il mio ricordo non può che andare ai cinque anni del Liceone vissuti insieme nella stessa classe in un momento epocale della nostra vita studentesca, quello della prima occupazione e delle successive assemblee di classe e d’istituto. Sempre cordiale, sorridente e mai banale era dotata di spirito critico puntale e preciso, che le è servito poi nella sua vita professionale di avvocato al servizio dei più deboli in tante battaglie legali”.