Prima pagina

Droga e una pistola clandestina, due arresti

Porto abusivo di arma clandestina è l’accusa con cui due albanesi sono stati arrestati dai carabinieri. I due, un 33enne residente a Certaldo ed un 22enne domiciliato a Castelfiorentino, entrambi con alle spalle svariati precedenti, sono stati fermati stanotte ad un posto di controllo istituito dai militari ad Ulignano, a bordo di una Golf. Da una prima perquisizione è saltata fuori una dose di cocaina trovata in tasca al 33enne, circostanza che ha indotto i carabinieri a portare l’auto in caserma per un controllo più approfondito, nella convinzione che ci fosse nascosta altra droga. Smontando l’auto, da un piccolo vano dietro allo stereo, è invece saltata fuori una una pistola tedesca della prima guerra mondiale, una micidiale Mauser semiautomatica, modello 1910, calibro 6,35 con matricola abrasa, 3 cartucce inserite nel caricatore e un’altra in canna, in perfetto stato di conservazione, perfettamente funzionante nonché pronta a sparare. Per i due stranieri sono così scattate le manette e dovranno ora spiegare a dei magistrati come mai detenessero e portassero in giro un simile arnese.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena