Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Da oggi è possibile tornare in Biblioteca. Riaperta al pubblico la consultazione

Ha riaperto questa mattina, 27 luglio 2020, la sala di consultazione della Biblioteca degli Intronati. Dopo la restituzione ed il prestito dei libri, oltre la riorganizzazione degli spazi per garantire la sicurezza del personale e degli utenti, da oggi l’antica Comunale torna a pieno regime anche se con alcune limitazioni dovute a precise disposizioni del protocollo redatto in base alle linee guida della Regione Toscana sull’epidemia da Covid-19. La novità principale riguarda la consultazione dei documenti antichi e moderni che si effettuerà nella Sala Storica. Sono a disposizione degli utenti 14 postazioni individuali, dieci riservate alla lettura e studio del materiale moderno e quattro per quello antico. Dato il numero ridotto delle postazioni non è previsto il loro utilizzo per la lettura e lo studio esclusivamente di libri propri. L’accesso ai locali e alla consultazione dei documenti avverrà su appuntamento. Per prenotare sarà necessario innanzitutto scrivere a consultazione@biblioteca.comune.siena.it indicando i documenti desiderati: ogni utente potrà richiedere fino a un massimo di 3 opere. Successivamente sarà inviata un’email con le istruzioni per la prenotazione del posto. L’orario del servizio di consultazione sarà attivo il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle ore 13.30 ed il martedì e giovedì dalle 9 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.

“Dopo la concertazione tra la Regione e l’amministrazione – afferma il sindaco e l’assessore alla cultura Luigi De Mossi – la Biblioteca ha riaperto la sala di consultazione. La storica istituzione, tra l’altro, da qualche settimana ha acquistato uno scanner di ultima generazione, finanziato interamente dal Comune ed unico in Italia, che darà modo di digitalizzare importanti e rari volumi di pregio esistenti all’interno della Biblioteca mettendoli così a disposizione di tutti coloro che ne avranno necessità. Inoltre, entro la fine dell’anno, ci saranno la presentazione del grande progetto della Biblioteca digitale e la fine dei lavori relativi allo studiolo del Fantastici” conclude De Mossi.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena